DECRETO LEGISLATIVO 1 settembre 1993, n. 385

Testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia.

note: Entrata in vigore del provvedimento: 1/1/1994. (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 30/04/2022)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 14-4-2017
aggiornamenti all'articolo
                            Art. 128-bis 
                   Risoluzione delle controversie 
 
  1. I soggetti di cui  all'articolo  115  aderiscono  a  sistemi  di
risoluzione stragiudiziale delle controversie con la clientela. 
  2. Con deliberazione del CICR, su proposta  della  Banca  d'Italia,
sono  determinati  i  criteri  di  svolgimento  delle  procedure   di
risoluzione  delle  controversie  e   di   composizione   dell'organo
decidente, in  modo  che  risulti  assicurata  l'imparzialita'  dello
stesso e la rappresentativita' dei soggetti interessati. Le procedure
devono in ogni caso assicurare  la  rapidita',  l'economicita'  della
soluzione delle controversie e l'effettivita' della tutela. 
  3. Fermo restando quanto previsto dall'articolo  5,  comma  1,  del
decreto legislativo 4 marzo 2010, n. 28, le disposizioni  di  cui  ai
commi 1 e 2 non pregiudicano per il cliente il ricorso a  ogni  altro
mezzo di tutela previsto dall'ordinamento. 
  3-bis. La Banca d'Italia, quando riceve  un  ((esposto))  da  parte
della  clientela  dei  soggetti   di   cui   al   comma   1,   indica
((all'esponente)) la possibilita' di adire  i  sistemi  previsti  dal
presente articolo. 
                                                                 (38) 
 
--------------- 
AGGIORNAMENTO (38) 
  Il D.Lgs. 13 agosto 2010, n.  141,  come  modificato  dall'art.  4,
comma 2 del D.Lgs. 14 dicembre 2010, n. 218, ha disposto (con  l'art.
6, comma 2) che "Le disposizioni contenute nel titolo II del presente
decreto entrano in vigore il centoventesimo  giorno  successivo  alla
sua pubblicazione. Le disposizioni che a tale data risultano adottate
dalle Autorita' creditizie in base a norme  modificate  o  sostituite
dal titolo II rimangono in vigore in quanto compatibili".