DECRETO LEGISLATIVO 31 dicembre 1992, n. 546

Disposizioni sul processo tributario in attuazione della delega al Governo contenuta nell'art. 30 della legge 30 dicembre 1991, n. 413.

note: Entrata in vigore del decreto: 15-1-1993 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 24/02/2023)
Testo in vigore dal: 16-9-2022
aggiornamenti all'articolo
                               Art. 25 
            Iscrizione del ricorso nel registro generale 
        Fascicolo d'ufficio del processo e fascicoli di parte 
 
  1. La segreteria della ((corte di giustizia tributaria di  primo  e
secondo grado)) iscrive il ricorso nel registro generale e  forma  il
fascicolo  d'ufficio  del  processo,  inserendovi  i  fascicoli   del
ricorrente e delle altre parti, con gli atti e i documenti  prodotti,
nonche', successivamente, gli originali dei verbali di udienza, delle
ordinanze e dei decreti e copia delle sentenze. 
  2. I fascicoli delle parti restano acquisiti al fascicolo d'ufficio
e sono ad esse restituiti al termine del processo. Le  parti  possono
ottenere  copia  autentica  degli  atti  e  documenti  contenuti  nei
fascicoli di parte e d'ufficio. PERIODO ABROGATO DAL D.P.R. 30 MAGGIO
2002, N. 115. 
  3. La segreteria sottopone al presidente della ((corte di giustizia
tributaria di primo e  secondo  grado))  il  fascicolo  del  processo
appena formato.