DECRETO LEGISLATIVO 30 dicembre 1992, n. 502

Riordino della disciplina in materia sanitaria, a norma dell'articolo 1 della legge 23 ottobre 1992, n. 421.

note: Entrata in vigore del decreto: 1-1-1993 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 12/08/2022)
Testo in vigore dal: 27-9-2000
aggiornamenti all'articolo
                          Art. 15-duodecies 
       (( (Strutture per l'attivita' liberoprofessionale). )) 
  ((1. Le  regioni  provvedono,  entro  il  31  dicembre  2000,  alla
definizione di un programma di realizzazione di  strutture  sanitarie
per l'attivita' libero-professionale intramuraria. 
  2.  Il  Ministro  della  sanita',  d'intesa   con   la   Conferenza
Stato-Regioni,  determina,  nel  limite  complessivo  di  lire  1.800
miliardi,  l'ammontare  dei  fondi  di  cui  all'articolo  20   della
richiamata legge n. 67 del 1988, utilizzabili in ciascuna regione per
gli interventi di cui al comma 1. 
  3. Fermo restando l'articolo 72, comma 11, della legge 23  dicembre
1998, n.  448,  in  caso  di  ritardo  ingiustificato  rispetto  agli
adempimenti fissati dalle regioni per la  realizzazione  delle  nuove
strutture e la acquisizione delle  nuove  attrezzature  e  di  quanto
necessario al loro funzionamento,  la  regione  vi  provvede  tramite
commissari ad acta)).