DECRETO LEGISLATIVO 14 dicembre 1992, n. 481

Attuazione della direttiva 89/646/CEE relativa al coordinamento delle disposizioni legislative, regolamentari e amministrative riguardanti l'accesso all'attivita' degli enti creditizi e il suo esercizio e recante modifica della direttiva 77/780/CEE.

note: Entrata in vigore del decreto: 1/1/1993 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 30/09/1993)
Testo in vigore dal: 1-1-1994
aggiornamenti all'articolo
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 
  Visti gli articoli 76 e 87 della Costituzione; 
  Visto l'art. 25 della legge  19  febbraio  1992,  n.  142,  recante
delega  al  Governo  per  l'attuazione  della  direttiva  89/646/CEE,
seconda direttiva del Consiglio del 15  dicembre  1989,  relativa  al
coordinamento  delle  disposizioni   legislative,   regolamentari   e
amministrative  riguardanti  l'accesso   all'attivita'   degli   enti
creditizi e il suo  esercizio  e  recante  modifica  della  direttiva
77/780/CEE; 
  Vista la preliminare  deliberazione  del  Consiglio  dei  Ministri,
adottata nella riunione del 25 settembre 1992; 
  Acquisiti i pareri delle competenti commissioni parlamentari  della
Camera dei deputati e del Senato della Repubblica; 
  Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri,  adottata  nella
riunione del 10 dicembre 1992; 
  Sulla proposta dei Ministri per il  coordinamento  delle  politiche
comunitarie e del tesoro, di concerto con  i  Ministri  degli  affari
esteri e di grazia e giustizia; 
                              E M A N A 
                  il seguente decreto legislativo: 
                               Art. 1. 
         ((ARTICOLO ABROGATO DAL D. LGS. 1 SETTEMBRE 1993, N. 385))