DECRETO LEGISLATIVO 20 novembre 1990, n. 357

Disposizioni sulla previdenza degli enti pubblici creditizi.

note: Entrata in vigore del decreto: 18/12/1990 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 07/02/2018)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 18-12-1990
                               Art. 4.
Garanzia del trattamento complessivo risultante dalle disposizioni
   dei  regimi  esclusivi  o  esonerativi  soppressi  in favore degli
   iscritti di cui ai precedenti articoli 2 e 3.
  1.  Per gli iscritti alla gestione speciale indicati negli articoli
2 e  3  e'  fatto  salvo  il  diritto  al  trattamento  previdenziale
complessivo  di  miglior favore previsto dalle forme di assicurazione
obbligatoria  per  l'invalidita',  la  vecchiaia  ed   i   superstiti
esclusive  od  esonerative di rispettiva iscrizione, che agli effetti
del richiamato diritto continuano ad operare.
  2.  La differenza tra il trattamento complessivo di cui al comma 1,
tempo per tempo determinato, e la pensione o la quota di  pensione  a
carico della gestione speciale ai sensi rispettivamente dell'art. 2 e
dell'art.  3,  incrementate   per   effetto   della   disciplina   di
perequazione  automatica,  e' posta a carico dei fondi o casse di cui
all'art. 5 ovvero direttamente dei datori di lavoro di  cui  all'art.
1.