DECRETO LEGISLATIVO 31 ottobre 1990, n. 347

Approvazione del testo unico delle disposizioni concernenti le imposte ipotecaria e catastale.

note: Entrata in vigore del decreto: 1-1-1991 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 30/12/2015)
Testo in vigore dal: 29-4-2012
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                               Art. 16. 
              Formalita' e volture da eseguirsi a debito 
  1. Sono eseguite con prenotazione a debito dell'imposta,  salvo  il
recupero secondo le disposizioni delle rispettive leggi: 
    a) le trascrizioni del sequestro conservativo di cui all'art. 316
del codice di procedura penale; 
    ((b) le iscrizioni e le trascrizioni di cui all'articolo  22  del
decreto  legislativo  18  dicembre  1997,  n.   472,   e   successive
modificazioni)); 
    c) le trascrizioni degli atti indicati nel comma  2  dell'art.  6
((...)); 
    d) le formalita' e le volture richieste nei  procedimenti  civili
nell'interesse dello Stato e di persone fisiche o giuridiche  ammesse
al gratuito patrocinio; 
    e) le formalita' e le volture relative a procedure di  fallimento
e ad altre procedure concorsuali. 
  2. Nei casi di cui alle lettere a)  e  b)  del  comma  1  l'imposta
prenotata  e'  riscossa  in   ragione   della   somma   che   risulta
definitivamente dovuta. 
  ((2-bis. Nei casi di cui alla lettera c)  del  comma  1,  l'ufficio
provinciale dell'Agenzia del territorio notifica apposito  avviso  di
liquidazione alle parti interessate con l'invito a  effettuare  entro
il termine di sessanta giorni il pagamento  dell'imposta,  decorsi  i
quali procede alla riscossione a norma dell'articolo 15)).