DECRETO LEGISLATIVO 5 maggio 1948, n. 483

Modificazioni e aggiunte al Codice di procedura civile.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 16/08/1950)
Testo in vigore dal: 1-1-1949
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 
 
  Visto l'art. 4 del decreto-legge luogotenenziale 25 giugno 1944, n.
151, con le modificazioni ad esso apportate dall'art. 3, comma primo,
del decreto legislativo luogotenenziale 16 marzo 1946, n. 98; 
  Viste le disposizioni transitorie I e XV della Costituzione; 
  Sulla proposta del Guardasigilli, Ministro Segretario di Stato  per
la grazia, e giustizia; 
 
                              PROMULGA 
 
il seguente decreto legislativo, approvato dal Consiglio dei Ministri
con deliberazione dell'8 aprile 1948: 
 
                               Art. 1. 
 
  Fino alla  revisione  generale  del  codice  di  procedura  civile,
approvato con regio decreto 28 ottobre 1940, n. 1443 e coordinato col
codice civile con regio decreto 20 aprile 1942, n. 504, sono ad  esso
apportate le modificazioni e le aggiunte  risultanti  dagli  articoli
seguenti.