DECRETO-LEGGE 25 maggio 2021, n. 73

Misure urgenti connesse all'emergenza da COVID-19, per le imprese, il lavoro, i giovani, la salute e i servizi territoriali. (21G00084)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 26/05/2021
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 23 luglio 2021, n. 106 (in S.O. n. 25, relativo alla G.U. 24/07/2021, n. 176).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 20/11/2021)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 26-5-2021
attiva riferimenti normativi
                               Art. 72 
 
      Disposizioni urgenti per la funzionalita' di ANAS s.p.a. 
 
  1. Al fine di garantire la sicurezza della circolazione stradale  e
la copertura degli oneri connessi  alle  attivita'  di  monitoraggio,
sorveglianza, gestione, vigilanza, infomobilita' e manutenzione delle
strade inserite nella rete di interesse nazionale di cui  al  decreto
del  Presidente  del  Consiglio  dei  ministri  21   novembre   2019,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 28 gennaio  2020,  n.  22,  e
trasferite dalle Regioni Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia  Romagna
e Toscana ad ANAS S.p.A., e' autorizzata, in favore di  ANAS  S.p.A.,
la spesa di 35,5 milioni di euro per l'anno 2021. 
  2. Per le finalita' di cui  al  comma  1,  nonche'  per  assicurare
l'attivita' di manutenzione ed ispezione della intera rete  stradale,
Anas S.p.A. e' autorizzata ad assumere, negli anni 2021 e  2022,  con
contratti di lavoro a tempo determinato 370 unita'  di  personale  in
possesso  di  alta  specializzazione  nei  settori   dell'ingegneria,
dell'impiantistica, dell'elettrotecnica e  della  manutenzione  delle
infrastrutture stradali, da inquadrare in base al  vigente  Contratto
collettivo nazionale di lavoro. A tal fine e' autorizzata la spesa di
12,63 milioni di euro per l'anno 2021 e 25,258 milioni  di  euro  per
l'anno 2022. 
  3. Agli oneri derivanti dal presente articolo, pari a 48,13 milioni
di euro per l'anno 2021 e 25,258 milioni di euro per l'anno 2022,  si
provvede ai sensi dell'articolo 77.