DECRETO-LEGGE 19 maggio 2020, n. 34

Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonche' di politiche sociali connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19. (20G00052)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 19/05/2020
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 17 luglio 2020, n. 77 (in S.O. n. 25, relativo alla G.U. 18/07/2020, n. 180)
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 31/12/2021)
vigente al 21/01/2022
  • Allegati
Testo in vigore dal: 23-3-2021
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
 
                               Art. 93 
 
Disposizioni in materia di proroga o rinnovo di contratti a termine e
              di proroga di contratti di apprendistato 
 
  ((1. In conseguenza dell'emergenza epidemiologica da  COVID-19,  in
deroga all'articolo 21 del decreto legislativo 15 giugno 2015, n.  81
e fino  al  31  dicembre  2021,  ferma  restando  la  durata  massima
complessiva di ventiquattro mesi, e' possibile rinnovare o  prorogare
per un periodo massimo  di  dodici  mesi  e  per  una  sola  volta  i
contratti di lavoro subordinato a tempo determinato, anche in assenza
delle condizioni  di  cui  all'articolo  19,  comma  1,  del  decreto
legislativo 15 giugno 2015, n. 81.)) ((27)) 
  1-bis. COMMA ABROGATO DAL D.L. 14 AGOSTO 2020, N. 104. 
 
------------ 
AGGIORNAMENTO (27) 
  Il D.L. 22 marzo 2021, n. 41 ha disposto (con l'art. 17,  comma  2)
che le disposizioni di cui al comma 1  del  presente  articolo  hanno
efficacia a far data dall'entrata in vigore del suindicato decreto  e
nella loro applicazione non  si  tiene  conto  dei  rinnovi  e  delle
proroghe gia' intervenuti.