DECRETO-LEGGE 16 ottobre 2017, n. 148

Disposizioni urgenti in materia finanziaria e per esigenze indifferibili. (17G00166)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 16/10/2017
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 4 dicembre 2017, n. 172 (in G.U. 05/12/2017, n. 284).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 09/11/2021)
Testo in vigore dal: 16-10-2017
attiva riferimenti normativi
                               Art. 17 
 
Disposizioni urgenti  in  materia  di  finanziamento  della  bonifica
  ambientale e rigenerazione urbana del comprensorio Bagnoli-Coroglio
  e del Comune di Matera 
 
  1. Ai fini della continuazione degli interventi  del  programma  di
bonifica ambientale e di rigenerazione urbana dell'area di  rilevante
interesse nazionale nel  comprensorio  di  Bagnoli-Coroglio,  di  cui
all'articolo  33  del  decreto-legge  12  settembre  2014,  n.   133,
convertito, con modificazioni, dalla legge 11 novembre 2014, n.  164,
sono assegnati al Soggetto Attuatore 27 milioni di  euro  per  l'anno
2017. 
  2. Per interventi urgenti di bonifica  ambientale  e  rigenerazione
urbana  strumentali  o   complementari   agli   interventi   di   cui
all'articolo 7, comma 1-bis, del decreto-legge 20 giugno 2017, n. 91,
convertito, con modificazioni, dalla legge 3  agosto  2017,  n.  123,
sono trasferiti al Comune di Matera 3  milioni  di  euro  per  l'anno
2017. 
  3. Ai relativi oneri si provvede per 30 milioni di euro per  l'anno
2017, mediante utilizzo di quota parte dei proventi delle aste  delle
quote di  emissione  di  CO2  di  cui  all'articolo  19  del  decreto
legislativo  13  marzo  2013,   n.   30,   destinati   al   Ministero
dell'ambiente e della tutela  del  territorio  e  del  mare,  versate
all'entrata  del  bilancio  dello  Stato,   che   restano   acquisite
definitivamente all'erario.