DECRETO-LEGGE 31 dicembre 2014, n. 192

Proroga di termini previsti da disposizioni legislative. (14G00205)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 31/12/2014.
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 27 febbraio 2015, n. 11 (in G.U. 28/02/2015, n. 49).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 31/12/2020)
Testo in vigore dal: 1-3-2017
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                               Art. 5 
 
           Proroga di termini in materia di beni culturali 
 
  1. Al terzo periodo del comma 24 dell'articolo 13 del decreto-legge
23 dicembre 2013, n. 145, convertito, con modificazioni, dalla  legge
21 febbraio 2014, n. 9, le parole: «entro  il  31  marzo  2015»  sono
sostituite dalle seguenti: «entro il 30 settembre 2015». 
  1-bis. Le attivita' della Fondazione di  studi  universitari  e  di
perfezionamento sul turismo, di cui ai commi 2, 3 e  5  dell'articolo
67  del  decreto-legge  22  giugno  2012,  n.  83,  convertito,   con
modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012,  n.  134,  sono  estese  al
settore dei beni e delle attivita' culturali ((...))  senza  nuovi  o
maggiori oneri per la finanza pubblica. 
  1-ter.  Con  decreto  del  Ministro  dei  beni  e  delle  attivita'
culturali e del turismo, di concerto con il Ministro dell'economia  e
delle finanze, da emanare entro sessanta giorni dalla data di entrata
in vigore  della  legge  di  conversione  del  presente  decreto,  e'
adottato il nuovo statuto della Fondazione di cui al comma 1-bis, che
assume la  denominazione  di  "Scuola  dei  beni  e  delle  attivita'
culturali e del turismo".