DECRETO-LEGGE 7 maggio 2012, n. 52

Disposizioni urgenti per la razionalizzazione della spesa pubblica. (12G0074)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 09/05/2012.
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 6 luglio 2012, n. 94 (in G.U. 6/7/2012, n. 156).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 19/04/2016)
Testo in vigore dal: 7-7-2012
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                               Art. 7. 
(( (Modifiche alle disposizioni in materia di procedure di acquisto). 
 
  1. All'articolo 1, comma 449, della legge 27 dicembre 2006, n. 296,
le parole: "con decreto del Ministro dell'economia  e  delle  finanze
sono individuati, entro il mese di gennaio di ogni anno, tenuto conto
delle caratteristiche del mercato e del  grado  di  standardizzazione
dei prodotti, le tipologie di beni  e  servizi  per  le  quali"  sono
soppresse e, dopo le parole: "utilizzando  le  convenzioni  stipulate
dalle centrali regionali di riferimento", sono aggiunte le  seguenti:
"ovvero,  qualora  non  siano  operative  convenzioni  regionali,  le
convenzioni-quadro stipulate da Consip S.p.A". 
  2. All'articolo 1, comma 450, della legge 27 dicembre 2006, n. 296,
le parole: "di cui all'articolo 11, comma 5, del regolamento  di  cui
al decreto del Presidente della Repubblica 4  aprile  2002,  n.  101"
sono sostituite dalle seguenti: "di cui all'articolo  328,  comma  1,
del regolamento di cui al decreto del Presidente della  Repubblica  5
ottobre 2010, n. 207. Fermi restando gli obblighi previsti  al  comma
449 del presente articolo, le altre amministrazioni pubbliche di  cui
all'articolo 1 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, per gli
acquisti di beni e  servizi  di  importo  inferiore  alla  soglia  di
rilievo comunitario sono tenute a fare ricorso al mercato elettronico
della pubblica amministrazione ovvero ad  altri  mercati  elettronici
istituiti ai sensi del medesimo articolo 328". 
  3. Le organizzazioni non lucrative di utilita' sociale  di  cui  al
decreto  legislativo  4   dicembre   1997,   n.   460,   nonche'   le
organizzazioni di volontariato di cui alla legge 11 agosto  1991,  n.
266, iscritte nei registri istituiti dalle regioni e  dalle  province
autonome di Trento e di Bolzano possono ricorrere per  l'acquisto  di
beni e di servizi alle convenzioni stipulate  dalla  societa'  Consip
S.p.a. ai sensi dell'articolo 26 della legge  23  dicembre  1999,  n.
488, e successive modificazioni, nonche' al mercato elettronico della
pubblica amministrazione, previsto dall'articolo 328 del  regolamento
di cui al decreto del Presidente della Repubblica 5 ottobre 2010,  n.
207, nel rispetto dei principi di tutela della concorrenza)).