DECRETO-LEGGE 13 agosto 2011, n. 138

Ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo. (11G0185)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 13/08/2011.
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 14 settembre 2011, n. 148 (in G.U. 16/09/2011, n. 216).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 24/12/2019)
Testo in vigore dal: 28-12-2012
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                               Art. 11 
 
     Livelli di tutela essenziali per l'attivazione dei tirocini 
 
  1. I tirocini formativi e di orientamento possono  essere  promossi
unicamente  da  soggetti  in  possesso  degli   specifici   requisiti
preventivamente determinati dalle normative regionali in funzione  di
idonee garanzie all'espletamento  delle  iniziative  medesime.  Fatta
eccezione per i disabili, gli invalidi fisici, psichici e sensoriali,
i soggetti in  trattamento  psichiatrico,  i  tossicodipendenti,  gli
alcolisti e i condannati ammessi a misure alternative di  detenzione,
i tirocini formativi e di orientamento non  curriculari  non  possono
avere una durata superiore a sei mesi, proroghe comprese,  e  possono
essere promossi unicamente a favore di neo-diplomati  o  neo-laureati
entro e non oltre dodici mesi dal conseguimento del  relativo  titolo
di studio. 
  2. In assenza  di  specifiche  regolamentazioni  regionali  trovano
applicazione, per quanto compatibili con le disposizioni  di  cui  al
comma che precede, l'articolo 18 della legge 24 giugno 1997 n. 196  e
il relativo regolamento di attuazione. 
                                                               ((16)) 
 
------------- 
AGGIORNAMENTO (16) 
  La Corte Costituzionale, con sentenza 11 - 19 dicembre 2012, n. 287
(in G.U. 1a s.s. 27/12/2012, n. 51), ha dichiarato  "l'illegittimita'
costituzionale dell'art. 11 del d.l. n. 138 del 2011, convertito, con
modificazioni, dalla legge n. 148 del 2011".