DECRETO-LEGGE 7 ottobre 2008, n. 154

Disposizioni urgenti per il contenimento della spesa sanitaria e in materia di regolazioni contabili con le autonomie locali.

note: Entrata in vigore del decreto: 8-10-2008.
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 4 dicembre 2008, n. 189 (in G.U. 06/12/2008, n.286).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 29/12/2014)
Testo in vigore dal: 11-8-2012
aggiornamenti all'articolo
                             Art. 1-bis 
             (Modifica alla legge 3 agosto 2007, n. 120) 
 
  1. All'articolo 1, comma 2, della legge 3 agosto 2007, n.  120,  le
parole da: "L'adozione delle iniziative" fino a: "e agli ambiti" sono
sostituite dalle seguenti: "L'adozione delle  iniziative  di  cui  al
comma 1 dovra' essere completata entro il 31 dicembre 2012.  Fino  al
31 gennaio 2010 negli ambiti". (8) ((9)) 
 
------------- 
AGGIORNAMENTO (8) 
  Il D.L. 29 dicembre 2011,  n.  216,  convertito  con  modificazioni
dalla L. 24 febbraio 2012, n. 14, ha disposto (con l'art.  10,  comma
3) che "Al fine di consentire alle regioni di completare il programma
finalizzato alla realizzazione di strutture sanitarie per l'attivita'
libero-professionale    intramuraria,    ai    sensi    dell'articolo
15-duodecies del  decreto  legislativo  30  dicembre  1992,  n.  502,
introdotto dall'articolo 1 del decreto legislativo 28 luglio 2000, n.
254, il termine, gia' stabilito dall'articolo 1-bis del decreto legge
7 ottobre 2008, n. 154, convertito, con modificazioni, dalla legge  4
dicembre 2008, n. 189, e' fissato al 30 giugno 2012." 
------------- 
AGGIORNAMENTO (9) 
  Il D.L. 28 giugno 2012, n. 89, convertito con  modificazioni  dalla
L. 7 agosto 2012, n. 132, nel modificare l'art. 10, comma 3 del  D.L.
29 dicembre 2011, n. 216, convertito con modificazioni  dalla  L.  24
febbraio 2012, n. 14, ha conseguentemente  disposto  (con  l'art.  1,
comma 1) che "Il termine del 30 giugno 2012 di cui  all'articolo  10,
commi 2 e 3, del decreto-legge 29 dicembre 2011, n. 216,  convertito,
con  modificazioni,  dalla  legge  24  febbraio  2012,  n.   14,   e'
ulteriormente prorogato al 31 dicembre 2012".