DECRETO-LEGGE 8 settembre 2004, n. 237

Interventi urgenti nel settore dell'aviazione civile.

note: Entrata in vigore del decreto: 11-9-2004.
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 9 novembre 2004, n. 265 (in G.U. 10/11/2004, n.264).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 08/06/2005)
Testo in vigore dal: 23-6-2005
aggiornamenti all'articolo
                               Art. 2
                       (Fornitura dei servizi
       di controllo del traffico aereo in ambito aeroportuale)

  1.  ENAV  s.p.a.,  sotto la vigilanza dell'E.N.A.C. e coordinandosi
con   il  gestore  aeroportuale,  disciplina  e  controlla,  per  gli
aeroporti  di  competenza,  la movimentazione degli aeromobili, degli
altri  mezzi  e  del  personale  sull'area  di  manovra  ed  assicura
l'ordinato movimento degli aeromobili sui piazzali.
  2. ((COMMA ABROGATO DAL D.LGS. 9 MAGGIO 2005, N. 96)).
  3. L'E.N.A.C., sentiti il gestore aeroportuale ed ENAV s.p.a. per
le materie di competenza, nonche' gli altri enti e organismi pubblici
che  operano  in  aeroporto,  adotta,  entro  sei  mesi dalla data di
entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, il
regolamento  di  scalo  e  il  piano  di  emergenza  aeroportuale. Il
regolamento  di scalo disciplina anche l'esercizio delle attivita' di
cui  ai  commi  1,  2  e  4  e  prevede  le modalita' e gli strumenti
operativi necessari a garantire la loro effettuazione.
  4. ((COMMA ABROGATO DAL D.LGS. 9 MAGGIO 2005, N. 96)).