DECRETO-LEGGE 30 giugno 2001, n. 246

Disposizioni in materia di accise sui prodotti petroliferi ((, di modalita' di presentazione delle dichiarazioni periodiche IVA, nonche' di differimento di termini in materia di spesa farmaceutica e di contributo unificato sugli atti giudiziari)).

note: Entrata in vigore del decreto: 1-7-2001.
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 4 agosto 2001, n. 330 (in G.U. 18/08/2001, n.191).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 15/06/2002)
Testo in vigore dal: 1-7-2001
al: 30-6-2002
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                               Art. 5
       Differimento dell'applicazione del contributo unificato
                 per le spese degli atti giudiziari

  1.  Il  comma  11, dell'articolo 9 della legge 23 dicembre 1999, n.
488,  come  modificato  dall'articolo  33,  comma  9,  della legge 23
dicembre 2000, n. 388, e' sostituito dal seguente:
"11. Le disposizioni del presente articolo si applicano dal 1 gennaio
2002  ai  procedimenti  iscritti  a  ruolo a decorrere dalla medesima
data.  Per  i  procedimenti  gia'  iscritti  a ruolo alla data del 1o
gennaio  2002  la  parte puo' valersi delle disposizioni del presente
articolo  versando  l'importo del contributo di cui alla tabella 1 in
ragione  del  50  per  cento.  Non  si  fa  luogo  al rimborso o alla
ripetizione  di  quanto  gia' pagato a titolo di imposta di bollo, di
tassa di iscrizione a ruolo e di diritti di cancelleria.".