DECRETO-LEGGE 11 luglio 1992, n. 333

Misure urgenti per il risanamento della finanza pubblica.

note: Entrata in vigore del decreto: 11-7-1992.
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 08 agosto 1992, n. 359 (in G.U. 13/08/1992, n.190).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 15/06/2011)
Testo in vigore dal: 13-8-1993
aggiornamenti all'articolo
                               Art. 18 
 
  1. Fermo restando quanto previsto dalla legge 30  luglio  1990,  n.
218, ((previa comunicazione da inviare alle Camere con un anticipo di
almeno quindici giorni,)) il CIPE potra' deliberare la trasformazione
in societa' per azioni di enti pubblici economici, qualunque  sia  il
loro settore di  attivita'.  La  deliberazione  del  CIPE  produce  i
medesimi effetti di cui al presente decreto. ((A  tutte  le  predette
societa' per azioni, nonche' a quelle di cui all'articolo  15,  comma
1, si applica la disposizione di cui all'articolo 3, comma  2,  della
legge 30 luglio 1990, n. 218.))