DECRETO-LEGGE 11 luglio 1988, n. 258

Modifiche alla legge 1° marzo 1986, n. 64, in attuazione della decisione della commissione CEE/88/318 del 2 marzo 1988.

note: Entrata in vigore del decreto: 13/07/1988.
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 05 agosto 1988, n. 337 (in G.U. 11/08/1988, n.188).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 20/05/1994)
Testo in vigore dal: 13-7-1988
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 
  Visti gli articoli 77 e 87 della Costituzione; 
  Ritenuta  la  straordinaria  necessita'  ed  urgenza   di   emanare
disposizioni intese a recepire, nel nostro ordinamento  giuridico,  i
contenuti della decisione della commissione CEE/88/318  del  2  marzo
1988 sul regime di aiuti per il Mezzogiorno; 
  Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri,  adottata  nella
riunione dell'8 luglio 1988; 
  Sulla proposta del Presidente del  Consiglio  dei  Ministri  e  del
Ministro per gli interventi straordinari nel Mezzogiorno, di concerto
con  i  Ministri  delle  finanze,  del  tesoro,  dell'industria,  del
commercio e dell'artigianato e per le politiche comunitarie; 
                                EMANA 
                        il seguente decreto: 
                               Art. 1. 
  1.  Con  il  presente  decreto  la  decisione   della   commissione
CEE/88/318 del 2 marzo 1988, relativa alla legge 1›  marzo  1986,  n.
64,  sulla  disciplina  organica  dell'intervento  straordinario  nel
Mezzogiorno, riceve piena ed intera esecuzione.