DECRETO-LEGGE 12 settembre 1983, n. 462

((Modifiche agli articoli 10 e 14 del decreto-legge 23 gennaio 1982, n. 9, convertito, con modificazioni, nella legge 25 marzo 1982, n. 94, in materia di sfratti, nonche' disposizioni procedurali per l'edilizia agevolata)).

note:
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 10 novembre 1983, n. 637 (in G.U. 11/11/1983, n.310).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 28/05/1984)
Testo in vigore dal: 12-11-1983
aggiornamenti all'articolo
                             Art. 4-bis

((Al  fine  di  garantire  la realizzazione dei programmi di edilizia
agevolata  avviati  sulla  base  dei  limiti d'impegno definiti dalle
leggi  di  finanziamento  e  dalle  leggi  di  bilancio,  il  CER  e'
autorizzato  a  trasferire  alle  regioni,  nei  limiti  delle  quote
spettanti  ad  ogni  singola  regione,  le relative disponibilita' di
contributi  non  ancora  utilizzate  e  giacenti  presso  la  sezione
autonoma  della  Cassa  depositi  e  prestiti, anche in eccedenza dei
limiti annuali di erogabilita'.))