DECRETO-LEGGE 1 ottobre 1982, n. 696

Misure urgenti per l'accelerazione dell'opera di ricostruzione nelle zone colpite dal terremoto del novembre 1980 e del febbraio 1981.

note:
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 29 novembre 1982, n. 883 (in G.U. 01/12/1982, n.330).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 08/05/2010)
Testo in vigore dal: 26-4-1986
aggiornamenti all'articolo
                             Art. 3-ter

  Il contributo di cui all'articolo 3 della legge 28 gennaio 1977, n.
10,  non e' dovuto per le concessioni edilizie che saranno rilasciate
sino al 31 dicembre 1985 dai comuni terremotati dichiarati totalmente
disastrati. ((3))
---------------
AGGIORNAMENTO (3)
  Il D.L. 28 febbraio 1986, n. 48, convertito con modificazioni dalla
L.  18  aprile  1986, n. 119, ha disposto (con l'art. 1, comma 2) che
"il termine contenuto nell'articolo 3-ter del decreto-legge 1 ottobre
1982,  n. 696, convertito, con modificazioni, nella legge 29 novembre
1982,   n.   883,   riguardante   l'esonero   dagli   oneri  previsti
dall'articolo  3  della legge 28 gennaio 1977, n. 10, e' prorogato al
31 dicembre 1988."