DECRETO-LEGGE 13 gennaio 1981, n. 8

Diminuzioni della imposta di fabbricazione su alcuni prodotti petroliferi.

note:
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 12 marzo 1981, n. 61 (in G.U. 14/03/1981, n.73).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 27/02/1984)
Testo in vigore dal: 28-2-1984
aggiornamenti all'articolo
                             Art. 1-ter

  L'alcole  etilico  denaturato da usare in esenzione dall'imposta di
fabbricazione  e  dai  diritti  erariali  normali  in  miscela con la
benzina in prove sperimentali come carburante per autotrazione non e'
soggetto al trattamento fiscale previsto dall'articolo 11 della legge
31 dicembre 1962, n. 1852, e successive modificazioni.
  L'agevolazione  di  cui  al comma precedente e' limitata ad un anno
dalla  data  di  entrata  in  vigore  della  legge di conversione del
presente  decreto ed e' subordinata alle condizioni, modalita' e tipo
di  sostanze  denaturanti  da stabilirsi dal Ministero delle finanze.
(3) ((4))
---------------
AGGIORNAMENTO (3)
  La  L.  12  maggio  1982,  n. 231 ha disposto (con l'art. 2) che il
termine  previsto  dal secondo comma del presente articolo e' fissato
al 13 marzo 1984.
---------------
AGGIORNAMENTO (4)
  Il  D.L. 27 febbraio 1984, n. 15 convertito con modificazioni dalla
L.   18   aprile   1984,  n.  85  ha  disposto  (con  l'art.  2)  che
"L'agevolazione    prevista    dall'articolo    1-ter   aggiunto   al
decreto-legge  13  gennaio 1981, n. 8, con la legge di conversione 12
marzo 1981, n. 61, cosi' come estesa dallo articolo 2, secondo comma,
della  legge  12  maggio 1982, n. 231, e scadente il 13 marzo 1984 ai
sensi   dell'articolo  2,  primo  comma,  della  medesima  legge,  e'
prorogata al 13 marzo 1986."