DECRETO-LEGGE 13 agosto 1975, n. 377

Provvedimenti per il rilancio dell'economia riguardanti incentivi a favore delle piccole e medie imprese, agricoltura, interventi per il Mezzogiorno e trasporti.

note:
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 16 ottobre 1975, n. 493 (in G.U. 17/10/1975, n.276).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 23/10/1996)
Testo in vigore dal: 18-10-1975
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                              Art. 17. 
                       Contributi alle regioni 
 
  E' autorizzata la spesa di lire 30 miliardi per ciascuno degli anni
dal 1975 al 1979 da iscrivere nello stato di previsione del Ministero
del bilancio e della programmazione  economica,  per  la  concessione
alle regioni di contributi  nella  spesa  per  veicoli  destinati  al
trasporto pubblico di persone, di interesse locale o regionale. 
  Il contributo resta stabilito nella ((misura del 50 per cento)) del
costo della fornitura. 
  Il piano di riparto dei contributi viene  stabilito  dal  Ministero
del bilancio  e  della  programmazione  economica,  d'intesa  con  le
regioni. 
  ((I veicoli  di  cui  al  primo  comma  dovranno  uniformarsi  alle
caratteristiche funzionali indicate dal  Ministero  dei  trasporti  -
Direzione generale MCTC  -  il  quale  ne  approvera',  in  relazione
all'uso cui essi sono destinati,  i  corrispondenti  tipi  unificati,
sentite le associazioni delle aziende sia di costruzione dei  veicoli
sia di esercizio delle linee.))