DECRETO-LEGGE 2 maggio 1974, n. 115

Norme per accelerare i programmi di edilizia residenziale.

note:
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 27 giugno 1974, n. 247 (in G.U. 01/07/1974, n.170).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 22/01/2003)
Testo in vigore dal: 1-1-2002
aggiornamenti all'articolo
                               Art. 4. 
 
  ((COMMA ABROGATO DAL D.P.R. 8 GIUGNO 2001, N. 327)).((6)) 
  In carenza di apposite norme regionali, il presidente della  giunta
della regione pronuncia i decreti di espropriazione e di  occupazione
di urgenza e compie gli atti dei relativi procedimenti di  competenza
della regione.(1a) 
--------------- 
AGGIORNAMENTO (1a) 
  La L. 26 aprile 1976, n. 222 ha disposto (con l'articolo unico) che
"La norma di cui al primo comma dell'articolo 4 del  decreto-legge  2
maggio 1974, n. 115, modificato dalla legge di conversione 27  giugno
1974, n. 247, non si applica nei confronti degli espropri disposti in
base  alla  legge  22  novembre  1972,  n.  771,  recante  norme  per
l'istituzione della seconda Universita' di Roma". 
--------------- 
AGGIORNAMENTO (6) 
  Il D.Lgs. 8 giugno 2001,  n.  327,  come  modificato  dal  D.L.  23
novembre 2001, n. 411,  convertito  con  modificazioni  dalla  L.  31
dicembre 2001, n. 463, ha  disposto  (con  l'art.  59,  comma  1)  la
proroga dell'entrata in  vigore  dell'abrogazione  del  comma  1  del
presente articolo dal 1 gennaio 2002 al 30 giugno 2002. Il  D.Lgs.  8
giugno 2001, n. 327, come modificato dalla L. 1 agosto 2002,  n.  166
ha disposto (con l'art. 59,  comma  1)  la  proroga  dell'entrata  in
vigore dell'abrogazione del comma 1  del  presente  articolo  dal  30
giugno 2002 al 31 dicembre 2002. 
  Il D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 327, come modificato dal D.L. 20 giugno
2002, n. 122 , convertito con modificazioni dalla L. 1  agosto  2002,
n. 185 ha disposto (con l'art. 59, comma 1) la  proroga  dell'entrata
in vigore dell'abrogazione del comma 1 del presente articolo  dal  31
dicembre 2002 al 30 giugno 2003. 
  Il D. Lgs. 8 giugno 2001, n. 327, come modificato dal  D.  Lgs.  27
dicembre 2002, n. 302 ha disposto (con l'art. 59, comma 1) la proroga
dell'entrata in vigore dell'abrogazione  del  comma  1  del  presente
articolo dal 1 gennaio 2002 al 30 giugno 2003.