DECRETO-LEGGE 18 novembre 1966, n. 976

Ulteriori interventi e provvidenze per la ricostruzione e per la ripresa economica nei territori colpiti dalle alluvioni e mareggiate dell'autunno 1966.

note:
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 23 dicembre 1966, n. 1142 (in G.U. 30/12/1966, n.328).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 15/12/2010)
Testo in vigore dal: 19-11-1966
                              Art. 37.

  Il  Mediocredito  centrale  ha  facolta'  di emettere, al sensi del
regio decreto-legge 12 marzo 1936, n. 375 e successive modificazioni,
obbligazioni  per  la  concessione  di  mutui  a  medio  termine agli
Istituti  e  aziende  di credito ammessi a compiere operazioni con il
Mediocredito  medesimo  e per l'acquisto di obbligazioni emesse dagli
stessi enti.
  Le  obbligazioni del Mediocredito centrale sono assimilate a quelle
degli  Istituti  di  credito  fondiario; sono ammesse di diritto alle
quotazioni  ufficiali  delle  Borse  valori  della  Repubblica e sono
assoggettate  al trattamento tributario applicabile alle obbligazioni
emesso dagli Istituti di cui alla legge 27 luglio 1962, n. 1228.