DECRETO-LEGGE 18 novembre 1966, n. 976

Ulteriori interventi e provvidenze per la ricostruzione e per la ripresa economica nei territori colpiti dalle alluvioni e mareggiate dell'autunno 1966.

note:
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 23 dicembre 1966, n. 1142 (in G.U. 30/12/1966, n.328).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 15/12/2010)
Testo in vigore dal: 31-12-1966
aggiornamenti all'articolo
                              Art. 34.

  ((Per  le  imprese  danneggiate di cui all'articolo 28 del presente
decreto,  i finanziamenti a favore delle imprese commerciali previsti
dalla legge 16 settembre 1960, n. 1016, possono essere concessi oltre
che  per  gli  scopi di cui alla predetta legge, anche per l'acquisto
dei   locali  da  adibirsi  ad  esercizi  commerciali,  nonche'  alla
ricostituzione delle scorte.
  I  finanziamenti  a  favore  delle  imprese commerciali danneggiate
ammesse ai benefici del presente decreto possono essere concessi fino
all'ammontare  di  lire  100 milioni, con facolta' di deroga da parte
del  Consiglio  di  amministrazione  del  Mediocredito centrale e per
l'intoro importo della spesa ritenuta ammissibile)).