DECRETO-LEGGE 31 luglio 1954, n. 533

Disciplina relativa ai diritti compensi e proventi percepiti dal personale dell'Amministrazione dello Stato.

note:
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 26 settembre 1954, n. 869 (in G.U. 29/09/1954, n.224).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 02/03/2012)
Testo in vigore dal: 25-11-1973
aggiornamenti all'articolo
                               Art. 4.
   ((ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 15 NOVEMBRE 1973, N. 734)) ((19))
------------------
AGGIORNAMENTO (19)
  La L. 15 novembre 1973, n. 734 ha disposto (con l'art. 33, comma 1)
che   "Gli  assegni  personali  di  cui  agli  articoli  3  e  4  del
decreto-legge  31  luglio  1954, n. 533, convertito con modificazioni
nella  legge 26 settembre 1954, n. 869, e successive modificazioni ed
all'art.  4  del decreto-legge 31 luglio 1954, n. 534, convertito con
modificazioni  nella  legge 26 settembre 1954, n. 870, sono soppressi
nei  confronti  del  personale che beneficia dell'assegno perequativo
pensionabile di cui all'art. 1 della presente legge".