DECRETO-LEGGE LUOGOTENENZIALE 5 gennaio 1919, n. 60

Che sottopone a vincolo forestale le pinete ed i boschi di alto fusto situati lungo il litorale deferendo alla quinta sezione del Consiglio di Stato la decisione dei relativi ricorsi. (019U0060)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 18/02/1919
Decreto-Legge Luogotenenziale convertito dalla L. 17 aprile 1925, n. 473 (in G.U. 05/05/1925, n.104).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 22/12/2008)
Testo in vigore dal: 18-2-1919
 
                   TOMASO DI SAVOIA DUCA DI GENOVA 
 
                Luogotenente Generale di Sua Maesta' 
 
                        VITTORIO EMANUELE III 
 
           per grazia di Dio e per volonta' della Nazione 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  In virtu' dell'autorita' a Noi delegata; 
 
  Vista la legge 2 giugno 1877, n. 3917; 
 
  Sentito il Consiglio dei ministri; 
 
  Sulla proposta del ministro segretario di Stato per l'agricoltura; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                               Art. 1. 
 
 
  Le pinete e i boschi di alto fusto  con  prevalenza  di  pini  siti
lungo il litorale sono soggette a  vincolo  forestale,  a  tutti  gli
effetti dell'art. 1 della legge 2 giugno 1877, n. 3917.