DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 28 luglio 1999, n. 510

Regolamento recante nuove norme in favore delle vittime del terrorismo e della criminalita' organizzata.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 12/01/2000)
vigente al 26/10/2020
Testo in vigore dal: 22-1-2000
attiva riferimenti normativi
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
  Visto l'articolo 87, comma quinto, della Costituzione;
  Vista  la  legge  23 novembre 1998, n. 407, recante "Nuove norme in
favore   delle   vittime   del   terrorismo   e   della  criminalita'
organizzata";
  Vista  la  legge  20 ottobre  1990, n. 302, recante "Norme a favore
delle vittime del terrorismo e della criminalita' organizzata";
  Vista   la   legge  13 agosto  1980,  n.  466,  recante:  "Speciali
elargizioni  a  favore  di  categorie  di  dipendenti  pubblici  e di
cittadini vittime del dovere o di azioni terroristiche", e successive
modificazioni ed integrazioni;
  Visto  l'articolo  17,  commi 1 e 4, della legge 23 agosto 1988, n.
400;
  Visti  i  decreti  ministeriali  30 ottobre  1980,  11 luglio 1983,
29 luglio  1987,  n.  561,  29 agosto 1991, n. 319, 16 marzo 1992, n.
377;
  Visto il decreto del Presidente della Repubblica 19 aprile 1994, n.
364;
  Ritenuto  di dover riunire e coordinare le disposizioni dettate dai
decreti  ministeriali  e  dal  decreto presidenziale sopracitato e di
dover disciplinare le modalita' di attuazione della legge 23 novembre
1998, n. 407, ai sensi dell'articolo 5 della predetta legge;
  Udito  il  patete  del  Consiglio  di  Stato espresso dalla sezione
consultiva per gli atti normativi nell'adunanza del 21 giugno 1999;
  Vista  la  delibezazione  del Consiglio dei Ministri adottata nella
riunione del 23 luglio 1999;
  Sulla proposta del Ministro dell'interno di concerto con i Ministri
degli  affari  esteri,  di  grazia  e  giustizia,  delle finanze, del
tesoro, del bilancio e della programmazione economica, della difesa e
delle politiche agricole;
E m a n a
                      il seguente regolamento:
                               Art. 1.
                          Principi generali
  Il   presente  regolamento  riunisce  e  coordina  le  disposizioni
riguardanti le modalita' di attuazione delle leggi 13 agosto 1980, n.
466,  e  20 ottobre  1990,  n.  302,  recate dai decreti ministeriali
30 ottobre  1980,  11 luglio  1983, 29 luglio 1987, n. 561, 29 agosto
1991,  n.  319,  16  marzo  1992, n. 377 e dal decreto del Presidente
della  Repubblica  19 aprile  1994,  n.  364  nonche' le modalita' di
attuazione della legge 23 novembre 1998, n. 407.
          Avvertenza:
              Il  testo  delle  note  qui pubblicato e' stato redatto
             dall'amministrazione  competente  per  materia, ai sensi
             dell'art.   10,   comma   2,   del   testo  unico  delle
             disposizioni    sulla    promulgazione    delle   leggi,
             sull'emanazione   dei   decreti   del  Presidente  della
             Repubblica   e   sulle   pubblicazioni  ufficiali  della
             Repubblica  italiana,  approvato  con D.P.R. 28 dicembre
             1985,  n.  1092,  al  solo fine di facilitare la lettura
             delle   disposizioni   di   legge   modificate.  Restano
             invariati il valore e l'efficacia degli atti legislativi
             qui trascritti.
          Note alle premesse:
              - Il comma quinto dell'art. 87 della Costituzione della
             Repubblica   italiana  conferisce  al  Presidente  della
             Repubblica il potere di promulgare le leggi e di emanare
             i decreti aventi valore di legge ed i regolamenti.
              -  La  legge  23 novembre  1998, n. 407 (Nuove norme in
             favore delle vittime del terrorismo e della criminalita'
             organizzata),  e'  pubblicata nella Gazzetta Ufficiale -
             serie generale - n. 277 del 26 novembre 1998.
              -  La  legge  20 ottobre  1990,  n. 302 (Norme a favore
             delle   vittime  del  terrorismo  e  della  criminalita'
             organizzata),  e'  pubblicata nella Gazzetta Ufficiale -
             serie generale - n. 250 del 25 ottobre 1990.
              - La legge 13 agosto 1980, n. 466 (Speciali elargizioni
             a  favore  di  categorie  di  dipendenti  pubblici  e di
             cittadini vittime del dovere o di azioni terroristiche),
             e'  pubblicata nella Gazzetta Ufficiale - serie generale
             - n. 230 del 22 agosto 1980.
              -  Si  riporta il testo vigente dell'art. 17, commi 1 e
             4,  della  legge  23 agosto  1988,  n.  400  (Disciplina
             dell'attivita' di Governo e ordinamento della Presidenza
             del Consiglio dei Ministri):
              "Art. 17 (Regolamenti). - 1. Con decreto del Presidente
             della Repubblica, previa deliberazione del Consiglio dei
             Ministri,  sentito  il parere del Consiglio di Stato che
             deve  pronunziarsi entro novanta giorni dalla richiesta,
             possono essere emanati regolamenti per disciplinare:
                a) l'esecuzione    delle    leggi   e   dei   decreti
             legislativi, nonche' dei regolamenti comunitari;
                b) l'attuazione  e  l'integrazione  delle leggi e dei
             decreti  legislativi recanti norme di principio, esclusi
             quelli  relativi  a  materie  riservate  alla competenza
             regionale;
                c) le materie in cui manchi la disciplina da parte di
             leggi o di atti aventi forza di legge, sempre che non si
             tratti di materie comunque riservate alla legge;
                d) l'organizzazione   ed   il   funzionamento   delle
             amministrazioni   pubbliche   secondo   le  disposizioni
             dettate dalla legge;
                e) [l'organizzazione  del  lavoro  ed  i  rapporti di
             lavoro  dei  pubblici  dipendenti  in  base agli accordi
             sindacali].
              2.-3. (Omissis).
              4.  I  regolamenti  di  cui al comma 1 ed i regolamenti
             ministeriali  ed interministeriali, che devono recare la
             denominazione  di  "regolamento  ,  sono adottati previo
             parere  del  Consiglio  di Stato, sottoposti al visto ed
             alla  registrazione  della  Corte dei conti e pubblicati
             nella Gazzetta Ufficiale".
              - Il decreto ministeriale 30 ottobre 1980 (Modalita' di
             attuazione  della  legge 13 agosto 1980, n. 466, recante
             speciali elargizioni a favore di categorie di dipendenti
             pubblici  e  di cittadini vittime del dovere o di azioni
             terroristiche), e' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale -
             serie generale - n. 316 del 18 novembre 1980.
              - Il decreto ministeriale 11 luglio 1983 (Modificazioni
             al  decreto  ministeriale  30 ottobre  1980  recante  le
             modalita'  di  attuazione della legge 13 agosto 1980, n.
             466,   concernente  speciali  elargizioni  a  favore  di
             categorie  di dipendenti pubblici e di cittadini vittime
             del  dovere  o  di  azioni terroristiche), e' pubblicato
             nella  Gazzetta  Ufficiale - serie generale - n. 293 del
             25 ottobre 1983.
              -  Il  decreto  ministeriale  29 luglio  1987,  n.  561
             (Modificazioni ai decreti ministeriali 30 ottobre 1980 e
             11  luglio  1983,  recanti modalita' di attuazione delle
             leggi  13 agosto 1980, n. 466 e 4 dicembre 1981, n. 720,
             concernenti  speciali  elargizioni a favore di categorie
             di dipendenti pubblici e di cittadini vittime del dovere
             o di azioni terroristiche), e' pubblicato nella Gazzetta
             Ufficiale - serie generale - n. 22 del 28 gennaio 1988.
              -  Il  decreto  ministeriale  29 agosto  1991,  n.  319
             (Regolamento previsto dall'art. 9 della legge 20 ottobre
             1990,  n.  302, recante norme a favore delle vittime del
             terrorismo   e   della   criminalita'   organizzata)  e'
             pubblicato  nella  Gazzetta Ufficiale - serie generale -
             n. 241 del 14 ottobre 1991.
              -   Il  decreto  ministeriale  16 marzo  1992,  n.  377
             (Regolamento   concernente  disposizioni  integrative  e
             modificative del decreto ministeriale 30 ottobre 1980, e
             successive  modificazioni,  avente  ad  oggetto  norme a
             favore delle vittime del terrorismo e della criminalita'
             organizzata),  e'  pubblicato nella Gazzetta Ufficiale -
             serie generale - n. 218 del 16 settembre 1992.
              -  Il decreto del Presidente della Repubblica 19 aprile
             1994, n. 364, reca: "Regolamento recante semplificazione
             dei  procedimenti di concessione di elargizioni a favore
             delle   vittime  del  dovere,  dei  dipendenti  pubblici
             rimasti  invalidi nell'adempimento del loro dovere e dei
             cittadini o degli apolidi vittime del terrorismo e della
             criminalita' organizzata".
              -   Si   riporta  il  testo  dell'art.  5  della  legge
             23 novembre  1998, n. 407 (per l'argomento v. nelle note
             alle premesse):
              "Art.  5.  -  I  benefici di cui alla presente legge si
             applicano  agli  eventi  verificatisi  a  decorrere  dal
             1o gennaio 1969.
              2.  Con  uno  o  piu'  regolamenti, da emanare ai sensi
             dell'articolo  17,  comma 1, della legge 23 agosto 1988,
             n.  400,  entro tre mesi dalla data di entrata in vigore
             della   presente   legge,   sono  dettate  le  norme  di
             attuazione della legge stessa".
          Note   all'art.   1:      -  Per  l'argomento  della  legge
             13 agosto 1980, n. 466, v. nelle note alle premesse.
              -  Per l'argomento della legge 20 ottobre 1990, n. 302,
             v. nelle note alle premesse.
              -  Per  l'argomento dei decreti ministeriali 30 ottobre
             1980,  11 luglio 1983, 29 luglio 1987, n. 561, 29 agosto
             1991,  n.  319,  e  16 marzo 1992, n. 377, v. nelle note
             alle premesse.
              -  Per  l'argomento  del  decreto  del Presidente della
             Repubblica  19 aprile  1994,  n. 364, v. nelle note alle
             premesse.
              - Per l'argomento della legge 23 novembre 1998, n. 407,
             v. nelle note alle premesse.
              -  Per  l'argomento della legge 13 agosto 1980, n. 466,
             v. nelle note alle premesse.
              -  Per l'argomento della legge 20 ottobre 1990, n. 302,
             v. nelle note alle premesse.
              - Per l'argomento della legge 23 novembre 1998, n. 407,
             v. nelle note alle premesse.