DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 20 marzo 1967, n. 223

Approvazione del testo unico delle leggi per la disciplina dell'elettorato attivo e per la tenuta e la revisione delle liste elettorali.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 21/09/2011)
vigente al 28/09/2020
Testo in vigore dal: 10-3-1975
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Visto l'art. 87, comma quinto, della Costituzione;
  Udito il parere del Consiglio di Stato;
  Sentito il Consiglio dei Ministri;
  Sulla proposta del Ministro Segretario di Stato per l'interno;

                              Decreta:

  E'  approvato  l'unito  testo  unico  delle leggi per la disciplina
dell'elettorato  attivo  e  per  la tenuta e la revisione delle liste
elettorali,  composto  di  62  articoli,  vistato  dal  Ministro  per
l'interno.

  Il  presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara' inserto
nella  Raccolta  ufficiale delle leggi e dei decreti della Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo
osservare.

  Dato a Roma, addi' 20 marzo 1967

                               SARAGAT

                                                       MORO - TAVIANI

Visto, il Guardasigilli: REALE
Registrato alla Corte dei conti, addi' 21 aprile 1967
Atti del Governo, registro n. 210, foglio n. 135. - GRECO

TESTO   UNICO   DELLE   LEGGI   RECANTI   NORME   PER  LA  DISCIPLINA
                       DELL'ELETTORATO ATTIVO
E PER LA TENUTA E LA REVISIONE DELLE LISTE ELETTORALI.
                               Art. 1.
               (Legge 7 ottobre 1947, n. 1058, art. 1)

  ((Sono  elettori tutti i cittadini italiani che abbiano compiuto il
diciottesimo anno di eta' e non si trovino in alcuna delle condizioni
previste dagli articoli 2 e 3)).