DECRETO DEL CAPO PROVVISORIO DELLO STATO 12 aprile 1947, n. 347

Dichiarazione di monumento nazionale del Palazzo Filomarino in Napoli.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 14/12/2009)
vigente al 25/01/2021
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 7-6-1947
attiva riferimenti normativi
                   IL CAPO PROVVISORIO DELLO STATO

  Considerata  l'opportunita'  che  il  Palazzo Filomarino di Napoli,
fondato    nel   secolo   XIV,   ricostruito   nel   XVI   arricchito
successivamente  di  nuovi elementi artistici, reso altresi' illustre
dalla  memoria  di  grandi  uomini,  da  Carlo V a G. B. Vico e dalla
attuale  dimora  di Benedetto Croce, sia additato e conservato per il
suo alto interesse artistico e storico, al rispetto della Nazione;
  Sulla  proposta  del  Ministro  Segretario di Stato per la pubblica
istruzione;

                              Decreta:

  Il Palazzo Filomarino in Napoli e' dichiarato monumento nazionale.

  Il  presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara' inserto
nella  Raccolta  ufficiale delle leggi e dei decreti della Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo
osservare.

  Data a Roma, addi' 12 aprile 1947

                              DE NICOLA

                                                              GONELLA

Visto, il Guardasigilli: GULLO
  Registrato alla Corte dei Conti, addi' 16 maggio 1947
  Atti del Governo, registro n. 8, foglio n. 8 - FRASCA