COSTITUZIONE

COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA

note: Entrata in vigore del provvedimento: 1/1/1948. (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 22/02/2022)
Testo in vigore dal: 1-1-1948
    

                              Art. 90.

  Il  Presidente  della  Repubblica  non  e'  responsabile degli atti
compiuti  nell'esercizio  delle  sue  funzioni,  tranne  che per alto
tradimento o per attentato alla Costituzione.
  In  tali  casi e' messo in stato di accusa dal Parlamento in seduta
comune, a maggioranza assoluta dei suoi membri.