DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 6 giugno 2001, n. 380

Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia. (Testo A)

note: Entrata in vigore del decreto: 1-1-2002.
L'atto e' integrato con le correzioni apportate dall'avviso di rettifica pubblicato in G.U. 13/11/2001, n. 264 durante il periodo di "vacatio legis". E' possibile visualizzare la versione originaria accedendo al pdf della relativa Gazzetta Ufficiale di pubblicazione.
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 15/07/2022)
Testo in vigore dal: 1-1-2002
aggiornamenti all'articolo
           Art. 136 (L, commi 1 e 2, lettere a), b), c), d), 
            e), f), g), h), i), l) - R comma 2, lettera m) 
                              Abrogazioni 
 
  1. Ai sensi dell'articolo 20, comma 4, della legge 15  marzo  1997,
n. 59, dalla data di entrata in vigore del presente testo unico  sono
abrogate le seguenti disposizioni: 
    a) legge 17 agosto 1942, n. 1150, limitatamente all'articolo 31; 
    b) legge 21 dicembre 1955, n. 1357, limitatamente all'articolo 3; 
    c) legge 28 gennaio 1977, n. 10, limitatamente agli articoli 1;4,
commi 3, 4 e 5; 9, lettera c); 
    d) legge 5 agosto 1978, n. 457, limitatamente all'articolo 48; 
    e) decreto-legge  23  gennaio  1982,  n.  9,  limitatamente  agli
articoli 7 e 8, convertito, con  modificazioni,  in  legge  25  marzo
1982, n. 94; 
    f) Legge 28 febbraio 1985, n. 47, art.  15;  25,  comma  4,  come
modificato dal decreto-legge 5 ottobre 1993, n. 398, art. 4, comma 7,
lettera g), convertito con modificazioni dalla legge 4 dicembre 1993,
n. 493, nel testo sostituito dall'art. 2, comma 60,  della  legge  23
dicembre 1996, n. 662; 
    g)  Decreto-legge  5  ottobre   1993,   n.   398,   limitatamente
all'articolo 4, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 dicembre
1993, n. 493, nel testo sostituito dall'art. 2, comma 60, della legge
23 dicembre 1996, n. 662, come modificato dal decreto legge 25  marzo
1997, n. 67, articolo 11, convertito, con modificazioni, dalla  legge
23 maggio 1997, n. 135. 
  2. Ai sensi dell'articolo 7 della legge 8 marzo 1999, n. 50,  dalla
data di entrata in vigore del  presente  testo  unico  sono  altresi'
abrogate le seguenti disposizioni: 
    a)regio decreto 27  luglio  1934,  n.  1265,  limitatamente  agli
articoli 220 e 221, comma 2; 
    b)legge 17 agosto 1942, n. 1150, limitatamente agli articoli  26,
27, 33, 41-ter, 41-quater, 41-quinquies, ad esclusione dei commi 6, 8
e 9; 
    c)legge 28 gennaio 1977, n. 10, limitatamente agli articoli 1, 3,
4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 16; 
    d) legge 3 gennaio 1978,  n.  1,  limitatamente  all'articolo  1,
commi 4 e 5, come sostituiti dall'articolo 4, legge 18 novembre 1998,
n. 415; 
    e)  decreto-legge  23  gennaio  1982,  n.  9,   convertito,   con
modificazioni, dalla  legge  25  marzo  1982,  n.  94,  limitatamente
all'articolo 7; 
    f) legge 28 febbraio 1985, n. 47, limitatamente agli articoli  3,
4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22,
25, comma 4, 26, 27, 45, 46, 47, 48, 52, comma 1; 
    g) legge 17 febbraio 1992,  n.  179,  limitatamente  all'articolo
23,comma 6; 
    h) decreto-legge 5 ottobre 1993, n. 398, articolo 4,  convertito,
con  modificazioni,  dalla  legge  4  dicembre  1993,  n.  493,  come
modificato dall'art. 2, comma 60, della legge 23  dicembre  1996,  n.
662, nel testo risultante dalle modifiche introdotte dall'art. 10 del
decreto-legge 31 dicembre 1996, n. 669; decreto-legge 25 marzo  1997,
n. 67, articolo 11, convertito, con modifiche, dalla legge 23  maggio
1997, n. 135; 
    i)legge 23 dicembre 1996, n. 662, limitatamente  all'articolo  2,
commi 50 e 56; 
    l) legge 23 dicembre 1998,  n.  448,  limitatamente  al  comma  2
dell'articolo 61; 
    m) decreto del Presidente della Repubblica  22  aprile  1994,  n.
425. 
 
 
--------------- 
Nota redazionale 
  Il testo del presente articolo e' gia' integrato con le  correzioni
apportate dall'errata-corrige pubblicato in G.U. 10/11/2001,  n.  262
durante il periodo di "vacatio legis". 
  E'  possibile  visualizzare  il  testo  originario  accedendo  alla
versione pdf della relativa Gazzetta di pubblicazione.