DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 9 dicembre 1999, n. 535

Regolamento concernente i compiti del Comitato per i minori stranieri, a norma dell'articolo 33, commi 2 e 2-bis, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286.

note: Entrata in vigore del provvedimento: 9/2/2000. (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 22/11/2011)
Testo in vigore dal: 9-2-2000
attiva riferimenti normativi
                               Art. 7.
                         Rimpatrio assistito
  1.  Il  rimpatrio  deve  svolgersi in condizioni tali da assicurare
costantemente  il  rispetto  dei  diritti  garantiti  al minore dalle
convenzioni   internazionali,   dalla   legge   e  dai  provvedimenti
dell'autorita'  giudiziaria,  e  tali  da  assicurare  il  rispetto e
l'integrita'  delle  condizioni  psicologiche  del  minore,  fino  al
riaffidamento   alla   famiglia   o   alle   autorita'  responsabili.
Dell'avvenuto  riaffidamento  e'  rilasciata apposita attestazione da
trasmettere al Comitato.
  2.  Salva  l'applicazione delle misure previste dall'articolo 6, il
Comitato  dispone  il  rimpatrio  assistito  del  minore presente non
accompagnato,  assicurando  che questi sia stato previamente sentito,
anche   dagli  enti  interessati  all'accoglienza,  nel  corso  della
procedura.
  3. Le amministrazioni locali competenti e i soggetti presso i quali
il  minore  soggiorna cooperano con le amministrazioni statali cui e'
affidato il rimpatrio assistito.