DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 28 gennaio 1988, n. 43

Istituzione del Servizio di riscossione dei tributi e di altre entrate dello Stato e di altri enti pubblici, ai sensi dell'art. 1, comma 1, della legge 4 ottobre 1986, n. 657.

note: Entrata in vigore del decreto: 1-3-1988 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 27/04/1999)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 1-7-1999
aggiornamenti all'articolo
                               Art. 4 
                         Segreteria tecnica 
 
  1. La segreteria tecnica della commissione consultiva e' costituita 
   con decreto del Ministro delle finanze ed e' composta da personale
   dei ruoli dell'amministrazione finanziaria. 
  2. Alla segreteria e' proposto un funzionario del ruolo del 
   personale     amministrativo     della     carriera      direttiva
   dell'amministratore centrale  del  Ministero  delle  finanze,  con
   qualifica di primo dirigente. 
  3. Il personale assegnato alla segreteria non puo' comunque 
   superare le  ottanta  unita',  di  cui  non  piu'  di  trenta  con
   qualifica funzionale non inferiore alla settima. 
  4. La segreteria ha compiti di istruzione degli affari affidati 
   alla commissione consultiva e cura in particolare: 
a) la  raccolta,  l'analisi  e  l'istruzione  del  materiale  per  lo
   svolgimento dell'attivita' della commissione; 
b) i rapporti della commissione con il servizio centrale  e  con  gli
   uffici ed enti interessati alle procedure della riscossione; 
c) la comunicazione  ai  membri  della  commissione  dell'ordine  del
   giorno dei lavori e la redazione dei verbali delle sedute. ((19)) 
    
-------------

    
AGGIORNAMENTO (19) 
  Il D.Lgs. 13 aprile 1999, n. 112 ha disposto (con l'art. 68,  comma
1) che "Salvo quanto previsto dagli articoli 58 e 59, e' abrogato  il
decreto del Presidente della Repubblica 28 gennaio 1988, n. 43.  Tale
abrogazione non opera limitatamente al rinvio contenuto nell'articolo
4, comma 1, ultimo periodo, del decreto legislativo 9 luglio 1997, n.
237".