DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 24 aprile 1982, n. 336

Inquadramento nei ruoli della Polizia di Stato del personale che espleta funzioni di polizia.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 20/11/2000)
Testo in vigore dal: 1-11-1986
aggiornamenti all'articolo
                              Art. 39.
               Aliquote di valutazioni e di promozioni

  A  parziale  modifica  della  tabella  n.  1  annessa alla legge 13
dicembre  1965,  n.  1366,  il  numero dei primi dirigenti e dei vice
questori  aggiunti dei ruoli ad esaurimento di cui agli articoli 19 e
26,  non  ancora valutati, da ammettere ogni anno a valutazione ed il
numero delle promozioni da conferire, sono fissati come segue:

                                              Numero dei funzionari
                                               non ancora valutati
                                           da ammettere a valutazione

                             Promozioni

a) Vice questore aggiunto  il 10% di tutti  1/6  dei vice questori
 (gia  tenente  colon-    funzionari va-    aggiunti  iscritti nel
nello)                    lutati            ruolo ad esaurimento((3))

b) Primo dirigente (gia         1           1/5 dei primi dirigenti
colonnellio)                                iscritti nel ruolo ad
                                            esaurimento ((3))

  Le  frazioni  di posto, sia per la formazione dell'aliquota che per
le promozioni, sono arrotondate per eccesso all'unita'.
  Sono  fatte salve le valutazioni riportate nel ruolo di provenienza
dal personale inquadrato.
--------------
AGGIORNAMENTO (3)
  La  L.  10 ottobre 1986, n. 668 ha disposto (con l'art. 1, comma 1)
che:"A  decorrere  dal  25  giugno 1982, il numero dei funzionari non
ancora valutati da ammettere alla valutazione di cui all'articolo 39,
primo  comma,  lettere  a)  e  b),  del  decreto del Presidente della
Repubblica  24  aprile  1982, n. 336, e' modificato, rispettivamente,
come segue:
a)un   terzo  dei  vice  questori  aggiunti  iscritti  nel  ruolo  ad
esaurimento;
b)un terzo dei primi dirigenti iscritti nel ruolo ad esaurimento".