DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 20 dicembre 1979, n. 761

Stato giuridico del personale delle unita' sanitarie locali.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 22/05/1999)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 1-3-1980
                              Art. 30.
                        Trattamento economico

  Il  personale  addetto  ai  presidi,  servizi e uffici delle unita'
sanitarie  locali,  disciplinato dal presente decreto, costituisce un
apposito comparto di contrattazione collettiva.
  La  delegazione  del  Governo,  delle  regioni  e  dell'ANCI per la
stipula  dell'accordo nazionale unico con le organizzazioni sindacali
maggiormente  rappresentative  in  campo  nazionale  delle  categorie
interessate  e' costituita secondo quanto disposto dall'art. 47 della
legge 23 dicembre 1978, n. 833.
  Il  trattamento  economico  e  gli  istituti normativi di carattere
economico  per il suddetto personale sono stabiliti con il richiamato
accordo   nazionale  unico,  con  l'osservanza  del  principio  della
perequazione  retributiva,  fermo  restando  che  la collocazione nei
ruoli,  tabelle,  quadri,  profili  professionali  e posizioni di cui
all'allegato  1, nonche' la equiparazione di cui all'allegato 2 hanno
rilevanza ai soli fini funzionali.