DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 8 giugno 1978, n. 373

Modificazioni ed integrazioni alla legge 25 novembre 1971, n. 1096 e alla legge 20 aprile 1976, n. 195, sulla disciplina dell'attivita' sementiera.

Testo in vigore dal: 2-8-1978
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Visto l'art. 87, quinto comma della Costituzione;
  Vista   la   legge  25  novembre  1971,  n.  1096,  che  disciplina
l'attivita'  sementiera  e  il  relativo  regolamento  di esecuzione,
approvato  con decreto del Presidente della Repubblica 8 ottobre 1973
n. 1065;
  Vista  la  legge  20  aprile 1976, n. 195, che modifica la legge 25
novembre 1971, n. 1096, e in particolare l'art. 37 il quale delega il
Governo  ad emanare provvedimenti per recepire le modifiche apportate
alle  direttive  delle  Comunita'  europee  in  materia  di  specie e
varieta' delle sementi;
  Ravvisata la necessita' di adeguare le vigenti norme nazionali alle
direttive  delle  Comunita'  europee  in materia di specie e varieta'
delle  sementi  n.  75/502  della  commissione del 25 luglio 1975, n.
77/648  del  consiglio  dell'11 ottobre 1977 e n. 78/55 del consiglio
del 19 dicembre 1977;
  Sentito il Consiglio dei Ministri;
  Sulla  proposta  del  Ministro  dell'agricoltura e delle foreste di
concerto  con  i  Ministri  degli  affari esteri, dell'industria, del
commercio e dell'artigianato e del commercio con l'estero;

                              Decreta:
                               Art. 1.

  Il  penultimo e l'ultimo comma dell'art. 12 della legge 25 novembre
1971, n. 1096, modificato dall'art. 24 della legge 20 aprile 1976, n.
195, sono sostituiti dai seguenti:
  "I  prodotti sementieri di cui al primo comma del presente articolo
devono  essere  contenuti  in  involucri chiusi ufficialmente o sotto
controllo  ufficiale.  Le  modalita'  della  chiusura  ufficiale e le
disposizioni  in  materia  di contrassegno ufficiale degli imballaggi
sono disciplinate dal regolamento di esecuzione della presente legge.
  Con   lo  stesso  regolamento  saranno  stabilite  per  le  piccole
confezioni  i  limiti  di  peso  e  le  specie  per  le  quali non e'
obbligatoria  la chiusura ufficiale e l'apposizione del cartellino di
certificazione".