DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 29 settembre 1973, n. 604

Revisione degli estimi e del classamento del catasto terreni e del catasto edilizio urbano.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 07/01/1986)
Testo in vigore dal: 1-1-1974
                               Art. 6.
       Revisioni degli estimi delle unita' immobiliari urbane

  Alle  revisioni,  parziali e generali, delle tariffe d'estimo delle
unita'  immobiliari  urbane  a  destinazione  ordinaria  e, con stima
diretta,  della  rendita  catastale delle unita' immobiliari urbane a
destinazione  speciale  o  particolare,  previste  dall'art.  33  del
decreto  del  Presidente  della Repubblica 29 settembre 1973, n. 597,
provvede   l'amministrazione   del  catasto  e  dei  servizi  tecnici
erariali,  secondo  i criteri contemplati dalla legge 11 agosto 1939,
n.  1249, modificata con decreto legislativo 8 aprile 1948, n. 514, e
dal  regolamento  per la formazione del nuovo catasto edilizio urbano
approvato  con  decreto  del  Presidente  della Repubblica 1 dicembre
1949,  n.  1142,  in  quanto  non  contrastanti  con  le disposizioni
contenute nel decreto anzidetto.
  Ciascuna  revisione,  anche  parziale,  deve  essere  disposta  con
apposito decreto ministeriale.