DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 5 gennaio 1967, n. 18

Ordinamento dell'Amministrazione degli affari esteri.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 29/06/2022)
Testo in vigore dal: 13-1-1974
aggiornamenti all'articolo
                              Art. 172.
              (Commissione permanente di finanziamento)

  La  Commissione  permanente  di  finanziamento, istituita presso il
Ministero  degli  affari esteri per l'esame del trattamento economico
del  personale  in  servizio  all'estero,  fa  proposte ed esprime il
proprio  parere  sulle  questioni  ad  essa deferite dalla legge e su
quelle   su  cui  il  Ministro  per  gli  affari  esteri  ritiene  di
interpellarla.
  La    Commissione    effettua    annualmente,   prima   dell'inizio
dell'esercizio  finanziario, un esame della situazione generale delle
indennita' di servizio all'estero e fissa i criteri di massima per la
revisione dei coefficienti. La Commissione procede altresi', entro il
primo trimestre di ogni esercizio finanziario, alla valutazione delle
necessita'  di stanziamento di bilancio per l'esercizio successivo in
materia di indennita' di servizio.
  La  Commissione, nominata con decreto del Ministro, e' composta del
Ministro,     del     direttore     generale    del    personale    e
dell'amministrazione,  dell'ispettore  generale del Ministero e degli
uffici  all'estero,  di  due  funzionari diplomatici di cui uno della
Direzione generale del personale e uno della Direzione generale delle
relazioni  culturali, del funzionario preposto al coordinamento degli
uffici  di  cui  all'art. 61, di un magistrato della Corte dei conti,
del direttore capo della Ragioneria centrale, di un funzionario della
Ragioneria  generale  dello Stato e di un funzionario della Direzione
generale del tesoro. ((7a))
  La  Commissione  e' presieduta dal Ministro, o per sua delega da un
Sottosegretario  di  Stato,  o dal direttore generale del personale o
dal vice direttore generale del personale.
  Per  ciascun  membro  della  Commissione  puo'  essere  nominato un
sostituto.
  Il  presidente  puo'  chiamare  a  partecipare  alle  sedute  della
Commissione,   per   consultazioni,   anche  funzionari  di  speciale
competenza.
  Le  funzioni  di  segretario sono espletate da un funzionario della
Direzione generale del personale e dell'amministrazione.
---------------
AGGIORNAMENTO (7a)
  La L. 27 dicembre 1973, n. 838 ha disposto (con l'art. 17, comma 1)
che  "Della  commissione  permanente di finanziamento e di quella per
l'indennizzo  dei  danni,  istituite presso il Ministero degli affari
esteri  ai  sensi degli articoli 172 e 208 del decreto del Presidente
della   Repubblica   5  gennaio  1967,  n.  18,  fa  parte  anche  un
rappresentante  del  Ministero della difesa, che viene convocato ogni
qual  volta  si  discutano  questioni  concernenti  il  personale del
Ministero stesso."