DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 26 aprile 1957, n. 818

Norme di attuazione e di coordinamento della legge 4 aprile 1952, n. 218, sul riordinamento delle pensioni dell'assicurazione obbligatoria per l'invalidita', la vecchiaia e i superstiti.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 06/04/2022)
Testo in vigore dal: 2-10-1957
                               Art. 7.

  I  datori  di  lavoro che abbiano particolari esigenze in relazione
alla loro organizzazione aziendale possono in via eccezionale, essere
autorizzati  a  versare  i  contributi  di cui al precedente articolo
entro  un termine piu' ampio di quello stabilito dall'articolo stesso
e, comunque, non superiore di tre mesi a quello di normale scadenza.
  L'autorizzazione, quando siano riconosciute le esigenze dichiarate,
e' conferita dall'Istituto nazionale della previdenza sociale, che ha
facolta' di subordinarla a determinate condizioni e garanzie. Debbono
essere  in ogni caso osservate le disposizioni di cui all'art. 53 del
regio  decreto-legge  4 ottobre 1935, n. 1827, per quanto concerne il
pagamento degli interessi di mora.