MINISTERO DELLE FINANZE

DECRETO 11 settembre 2000, n. 289

Regolamento relativo all'albo dei soggetti abilitati ad effettuare attivita' di liquidazione e di accertamento dei tributi e quelle di riscossione dei tributi e di altre entrate delle province e dei comuni, da emanarsi ai sensi dell'articolo 53, comma 1, del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 27/07/2022)
Testo in vigore dal: 11-8-2022
aggiornamenti all'articolo
                               Art. 11 
 
 ((PROVVEDIMENTO ABROGATO DAL DECRETO 13 APRILE 2022, N. 101)) ((2)) 
 
--------------- 
AGGIORNAMENTO (2) 
  Il Decreto 13 aprile 2022, n. 101 ha disposto (con l'art. 23, comma
2) che "Le iscrizioni nell'albo eseguite ai sensi del citato  decreto
n. 289 del  2000  continuano  a  produrre  effetti  anche  a  seguito
dell'entrata  in  vigore  del  presente  regolamento.  Gli   iscritti
presentano, entro novanta giorni dall'entrata in vigore del  presente
regolamento, una dichiarazione, resa ai sensi del citato articolo  47
del citato decreto del Presidente della Repubblica n. 445 del 2000 in
cui  attestano  l'esistenza  dei  requisiti  previsti  dal   presente
regolamento per l'iscrizione nell'albo".