DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 29 gennaio 1982, n. 120

Riconoscimento, agli effetti civili, della soppressione della provincia ecclesiastica di Trani e della ristrutturazione di quella di Bari.

vigente al 08/08/2022
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 16-4-1982
N. 120.  Decreto del Presidente della Repubblica 29 gennaio 1982, col
  quale,    sulla   proposta   del   Ministro   dell'interno,   viene
  riconosciuto,  agli  effetti civili, la bolla pontificia di S.S. il
  Sommo Pontefice Giovanni Paolo II in data 20 ottobre 1980, relativa
  alla  soppressione  della  provincia  ecclesiastica di Trani e alla
  ristrutturazione della provincia ecclesiastica di Bari, attribuendo
  alla  chiesa  metropolitana  di  Bari le seguenti sedi suffraganee:
  Conversano,  Ruvo  e  Bitonto, Trani e Barletta, che manterranno la
  dignita'  arcivescovile,  Bisceglie  ed  Andria,  gia'  suffraganee
  dell'archidiocesi   di   Trani,   Gravina,   Molfetta,  Giovinazzo,
  Terlizzi,  Monopoli  e  le  prelature di Altamura e Acquaviva delle
  Fonti, gia' immediatamente soggette alla Santa Sede.

Visto, il Guardasigilli: DARIDA
  Registrato alla Corte dei conti, addi' 23 marzo 1982
  Registro n. 7 Interno, foglio n. 243