archivio news

Nuove modalità di creazione di un 'link' ad una specifica norma presente in 'Normattiva'

Le norme contenute in 'Normattiva', raggiunte attraverso il meccanismo dei link URN (Uniform Resource Name), potevano essere visualizzate, fino ad ora, esclusivamente in versione "multivigente".

 

Con le modifiche apportate al risolutore URN è ora possibile richiedere la visualizzazione del testo dell'atto in una qualsiasi delle seguenti versioni:

originale

vigente alla data di consultazione

vigente ad una data specifica

multivigente

È inoltre possibile indicare un articolo: in tal caso il sistema visualizzerà l'atto posizionandosi sull'articolo specificato.

 

Creare un link a una specifica norma presente in 'Normattiva' è molto semplice. In pratica è sufficiente copiare i seguenti link:

http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:decreto.legge:AAAA-MM-GG;NNN (per i decreti legge)

http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:legge:AAAA-MM-GG;NNN (per le leggi)

http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:costituzione:1947-12-27 (per la Costituzione)

dove AAAA-MM-GG rappresenta (in formato anno, mese, giorno) la data della norma da richiamare e NNN il numero della norma stessa.

 

Durante l'attività redazionale sono state riscontrate diverse incongruenze nel testo degli atti (in modo particolare per quelli pubblicati nel passato). Una interrogazione alla Banca Dati con la sintassi appena descritta potrebbe quindi comportare una risposta non univoca, bensì un elenco di più atti.

 

Ad esempio,l'URN http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:decreto.legge:2000-01-07;1 produce un elenco di n. 2 atti: la Legge Costituzionale 17 gennaio 2000, n. 1 ed il Decreto-Legge 7 gennaio 2000, n.1, che deve essere gestito in fase di presentazione.
Per questo motivo suggeriamo, a chi vuole utilizzare la sintassi nella sua forma più ampia e dettagliata, di operare una verifica prima di pubblicare il link contenente l'interrogazione alla Banca Dati.

 

 

L'invocazione dell'URN con la regola appena descritta può essere completata, per il puntamento all'articolo e la scelta della modalità di visualizzazione dell'atto, adottando i seguenti accorgimenti:

 

se non viene specificato nulla l'atto viene presentato nella consueta versione multivigente con posizionamento sul primo articolo; esempio:
http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:decreto.legge:2008-11-10;180

se viene specificato soltanto il numero dell'articolo il sistema presenta l'atto nella consueta versione multivigente ma si posiziona, se presente, all'articolo indicato; se il numero di articolo specificato non è corretto oppure è inesistente, il sistema si posiziona sul primo articolo dell'atto; esempio:
http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:decreto.legge:2008-11-10;180~art2
(~art è una costante mentre, nell'esempio, 2 indica l'articolo di riferimento)

se viene specificato @originale il sistema presenta l'atto in versione originale così come pubblicato originariamente in Gazzetta Ufficiale con posizionamento sul primo articolo; esempio:
http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:decreto.legge:2008-11-10;180@originale
(@originale è una costante)

se la costante @originale viene seguita da un articolo il sistema presenta l'atto in versione originale così come pubblicato originariamente in Gazzetta Ufficiale con posizionamento all'articolo indicato; se il numero di articolo specificato non è corretto oppure è inesistente, il sistema si posiziona sul primo articolo dell'atto; esempio:
http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:decreto.legge:2008-11-10;180@originale~art2
(@originale e ~art sono costanti mentre, nell'esempio, 2 indica l'articolo di riferimento)

se viene specificato !vig= il sistema presenta l'atto nella versione vigente alla data di consultazione con posizionamento sul primo articolo; esempio:
http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:decreto.legge:2008-11-10;180!vig=
(!vig= è una costante)

se la costante !vig= viene preceduta da un articolo il sistema presenta l'atto nella versione vigente alla data di consultazione con posizionamento all'articolo indicato; se il numero di articolo specificato non è corretto oppure è inesistente, il sistema si posiziona sul primo articolo dell'atto; esempio:
http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:decreto.legge:2008-11-10;180~art2!vig=
(!vig= e ~art sono costanti mentre, nell'esempio, 2 indica l'articolo di riferimento)

se la costante !vig= viene seguita da una data (nel formato AAAA-MM-GG) il sistema presenta l'atto nella versione vigente alla data specificata con posizionamento sul primo articolo; esempio:
http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:decreto.legge:2008-11-10;180!vig=2009-11-10
(!vig= è una costante e, nell'esempio, verrà proposto il testo dell'atto vigente al 10 novembre 2009)

se la costante !vig= viene preceduta da un articolo il sistema presenta l'atto nella versione vigente alla data specificata con posizionamento all'articolo indicato; se il numero di articolo specificato non è corretto oppure è inesistente, il sistema si posiziona sul primo articolo dell'atto; esempio:
http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:decreto.legge:2008-11-10;180~art2!vig=2009-11-10
(nell'esempio, dove ~art e !vig= sono costanti mentre 2 indica l'articolo, verrà proposto il testo dell'atto vigente al 10 novembre 2009 con posizionamento all'articolo di riferimento)

leggi le altre notizie

  • Presidenza del Consiglio
  • Senato della Repubblica
  • Camera dei Deputati
  • In collaborazione con:
  • Corte Suprema di Cassazione
  • Agenzia per l'Italia Digitale
  • Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A..
  • Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Valle D'Aosta Piemonte Sicilia Calabria Basilicata Puglia Campania Lazio Molise Abruzzo Umbria Toscana Marche Emilia Romagna Liguria Lombardia Trentino Alto Adige Sardegna