DECRETO-LEGGE 29 dicembre 2010, n. 225

Proroga di termini previsti da disposizioni legislative e di interventi urgenti in materia tributaria e di sostegno alle imprese e alle famiglie. (10G0251)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 29/12/2010.
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 26 febbraio 2011, n. 10 (in S.O. n. 53/L relativo alla G.U. 26/2/2011, n. 47).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 31/12/2020)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 29-12-2010
al: 26-2-2011
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Visti gli articoli 77 e 87 della Costituzione;
  Ritenuta  la straordinaria necessita' ed urgenza di provvedere alla
proroga di termini previsti da disposizioni legislative e di adottare
misure  in  materia  tributaria  e  di  sostegno  alle imprese e alle
famiglie,  al  fine  di  consentire  una  piu'  concreta  e  puntuale
attuazione dei correlati adempimenti;
  Vista  la  deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella
riunione del 22 dicembre 2010;
  Sulla  proposta  del  Presidente  del  Consiglio dei Ministri e del
Ministro dell'economia e delle finanze;

                                Emana


                     il seguente decreto-legge:

                               Art. 1


             Proroghe non onerose di termini in scadenza

  1. E' fissato al 31 marzo 2011 il termine di scadenza dei termini e
dei  regimi  giuridici indicati nella tabella 1 allegata con scadenza
in data anteriore al 15 marzo 2011.
  2.  Con  uno  o  piu'  decreti  del  Presidente  del  Consiglio dei
Ministri, da adottare ai sensi dell'articolo 17, comma 3, della legge
23  agosto  1988, n. 400, di concerto con il Ministro dell'economia e
delle  finanze,  puo'  essere disposta l'ulteriore proroga fino al 31
dicembre  2011 del termine del 31 marzo 2011 di cui al comma 1 ovvero
la  proroga fino al 31 dicembre 2011 degli ulteriori termini e regimi
giuridici indicati nella tabella 1 allegata.