stai visualizzando l'atto

DECRETO-LEGGE 14 novembre 2003, n. 314

Disposizioni urgenti per la raccolta, lo smaltimento e lo stoccaggio, in condizioni di massima sicurezza, dei rifiuti radioattivi.

note: Entrata in vigore del provvedimento: 18-11-2003.
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 24 dicembre 2003, n. 368 (in G.U. 09/01/2004, n.6).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 30/12/2016)
nascondi
vigente al 20/07/2024
Testo in vigore dal:  10-4-2014
aggiornamenti all'articolo

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Considerata la straordinaria necessità ed urgenza di assumere iniziative per l'immediata sistemazione in sicurezza dei rifiuti radioattivi presenti sul territorio nazionale, nonché per la loro raccolta, smaltimento e stoccaggio in condizioni di massima sicurezza e tutela dell'ambiente e della salute dei cittadini;
Ritenuto che l'attuale situazione di rischio derivante dalla presenza sul territorio nazionale di tali rifiuti radioattivi è caratterizzata da profili di maggiore gravità in relazione alla diffusa crisi internazionale, che richiede l'urgente realizzazione di iniziative di carattere straordinario al fine di tutelare l'interesse nazionale della sicurezza dello Stato;
Visto il Documento approvato a conclusione dell'indagine conoscitiva dalla Commissione ambiente della Camera dei deputati nella seduta del 13 marzo 2003;
Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella riunione del 13 novembre 2003;
Sulla proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, del Ministro dell'interno, del Ministro della difesa, del Ministro delle attività produttive e del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, con il Ministro della salute e con il Ministro per gli affari regionali;

Emana

il seguente decreto-legge:

Art. 1

((ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 4 MARZO 2014, N. 45))