MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

DECRETO 21 giugno 2000, n. 217

Regolamento recante disposizioni applicative del regime comunitario di aiuto alla produzione di olive da tavola e di olio di oliva.

note: Entrata in vigore del decreto: 18-8-2000 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 05/03/2002)
vigente al 21/01/2022
Testo in vigore dal: 6-3-2002
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
          IL MINISTRO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

  Vista  la  decisione  n.  227/2000/CE della Commissione del 7 marzo
2000,  notificata con n. C(2000)599, concernente la concessione di un
aiuto comunitario alla produzione di olive da tavola in Italia;
  Visto il regolamento (CEE) n. 136/66 del Consiglio del 22 settembre
1966  e  successive  modificazioni  ed integrazioni istitutivo di una
organizzazione  comune  dei  mercati  nel  settore  dei  grassi ed in
particolare l'articolo 5, paragrafo 4;
  Visto  il  regolamento (CEE) n. 2261/84 del Consiglio del 17 luglio
1984,  come  modificato da ultimo dal regolamento (CE) n. 1639/98 del
Consiglio del 20 luglio 1998;
  Visto  il  regolamento  (CE)  n.  2366/98  della Commissione del 30
ottobre  1998,  recante modalita' di applicazione del regime di aiuto
alla   produzione   di   olio   di   oliva   per   le   campagne   di
commercializzazione 1998/1999 - 2000/2001;
  Visto il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300;
  Visto  l'articolo 4, comma 3, della legge 29 dicembre 1990, n. 428,
sull'attuazione delle decisioni della Comunita' europea in materia di
politica agricola comune;
  Vista la legge 23 agosto 1988, n. 400, ed in particolare l'articolo
17, comma 3;
  Ritenuta  la  necessita'  di  emanare disposizioni di coordinamento
delle  attivita' di attuazione della richiamata decisione comunitaria
n. 227/2000/CE;
  Acquisito  il  parere  della Conferenza permanente tra lo Stato, le
regioni  e  le  province  autonome di Trento e di Bolzano, reso nella
seduta del 1o giugno 2000;
  Udito  il parere del Consiglio di Stato, reso dalla sezione per gli
atti normativi nell'adunanza del 15 maggio 2000;
  Vista  la  nota  n.  6537  del 6 giugno 2000, con la quale e' stata
effettuata  la comunicazione al Presidente del Consiglio dei Ministri
ai  sensi  dell'articolo  17, comma 3, della legge 23 agosto 1988, n.
400;
                              Decreta:

                               Art. 1
                               Oggetto

  1.  Il  presente  decreto detta disposizioni di coordinamento delle
attivita'  di  applicazione  della  decisione  (CE) n. 227/2000 della
Commissione  del  7  marzo  2000,  notificata  con  n. C(2000)599, di
seguito denominata "decisione", relativa alla concessione di un aiuto
alla   produzione   di   olive   da   tavola   per   la  campagna  di
commercializzazione  2000/2001 ai sensi dell'articolo 5, paragrafo 4,
del  regolamento (CE) n. 136/66 del Consiglio del 22 settembre 1966 e
successive  modificazioni  ed  integrazioni.  Sono  altresi' previste
norme in materia di riconoscimento dei frantoi oleari nell'ambito del
regime comunitario di aiuto alla produzione dell'olio di oliva di cui
al  richiamato  articolo  5 dello stesso regolamento (CEE) n. 136/66.
((1))
---------------
AGGIORNAMENTO (1)
  Il  Decreto  22  novembre  2001,  n. 486 ha disposto (con l'art. 1,
comma 1) che "Le disposizioni di cui agli articoli 1, 2, 3, 4 e 5 del
regolamento  ministeriale  21  giugno  2000, n. 217, sono estese alla
concessione dell'aiuto comunitario alla produzione di olive da tavola
per  le  campagne di commercializzazione da 2001/2002 a 2003/2004, in
attuazione  della  decisione  2001/658/CE  della  Commissione  del 10
agosto 2001."