MINISTERO DEI TRASPORTI

DECRETO 30 dicembre 1992, n. 571

Regolamento di attuazione della direttiva del Consiglio delle Comunita' europee n. 89/684/CEE del 21 dicembre 1989 riguardante la formazione professionale di taluni conducenti di veicoli che trasportano merci pericolose su strada.

vigente al 27/01/2022
  • Allegati
Testo in vigore dal: 26-3-1993
                      IL MINISTRO DEI TRASPORTI
  Vista la legge 10 luglio 1970, n. 579,  relativa  al  trasporto  su
strada di materie pericolose;
  Visto   il   testo   unico   delle  norme  sulla  disciplina  della
circolazione stradale, approvato con  decreto  del  Presidente  della
Repubblica  15  giugno  1959,  n.  393,  e il relativo regolamento di
esecuzione approvato con decreto del Presidente della  Repubblica  30
giugno 1959, n. 420, e successive modifiche ed integrazioni;
  Vista  la  legge  12  agosto  1962,  n. 1839, con la quale e' stato
ratificato l'accordo  europeo  del  30  settembre  1957  relativo  al
trasporto internazionale su strada di merci pericolose A.D.R., e suc-
cessive modificazioni;
  Vista la direttiva CEE n. 89/684 del 21 dicembre 1989 relativa alla
formazione  professionale  di taluni conducenti che trasportano merci
pericolose su strada;
  Vista la legge 19 febbraio 1992, n. 142, ed in  particolare  l'art.
11,  nel  quale e' previsto che il Ministro dei trasporti con proprio
decreto da' attuazione alla direttiva n. 89/684/CEE del  21  dicembre
1989 in precedenza indicata;
  Vista  la  legge  23 agosto 1988, n. 400, in particolare l'art. 17,
commi 3 e 4;
  Vista la lettera n. 065732 in data 8 maggio 1992 con  la  quale  la
Commissione CEE afferma che il progetto di decreto di applicazione in
Italia  delle disposizioni della direttiva n. 89/684/CEE sopracitata,
applica correttamente le disposizioni della direttiva stessa;
  Udito il parere del Consiglio di Stato reso nella adunanza generale
del 23 luglio 1992;
  Esperita la procedura prevista dalla sopracitata legge n. 400/1988,
art. 17, comma 3, ultimo periodo, con la comunicazione al  Presidente
del Consiglio dei Ministri;
  Ritenuta  la necessita', nel recepire tale direttiva, di emanare le
disposizioni   regolamentari   ed   amministrative   necessarie   per
conformare   la   normativa   nazionale   riguardante  la  formazione
professionale di taluni conducenti che trasportano  merci  pericolose
su strada alla citata direttiva n. 89/684/CEE;
                             A D O T T A
                      il seguente regolamento:
                               Art. 1.
                        Campo di applicazione
  1. Con il presente regolamento viene data attuazione alla direttiva
del  Consiglio  delle Comunita' europee n. 89/684/CEE del 21 dicembre
1989 riguardante la formazione professionale di taluni conducenti che
effettuano trasporti nazionali ed internazionali su strada  di  merci
pericolose mediante:
    a)  veicoli  di  massa max autorizzata superiore a 3,5 tonnellate
che trasportano merci pericolose in  quantita'  superiore  ai  limiti
previsti  nel  marginale 10011 dell'A.D.R.; per le materie ed oggetti
esplosivi si tiene invece conto di tutti i veicoli, qualunque sia  la
loro massa massima autorizzata;
    b)  veicoli  cisterna  o  unita'  di  trasporto  che  comprendono
cisterne o contenitori cisterna aventi capacita' di oltre 3000  litri
e/o   una  massa  massima  autorizzata  superiore  a  3,5  tonnellate
allorche' detti veicoli  o  unita'  di  trasporto  trasportino  merci
pericolose  od  effettuino  un percorso su strada dopo aver scaricato
merci pericolose senza che le cisterne o i contenitori cisterna siano
stati puliti o degassati.
  2. Le norme di cui al presente  regolamento  non  si  applicano  ai
veicoli   appartenenti   alle   Forze   armate   o   posti  sotto  la
responsabilita' di queste.