DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 6 luglio 1989, n. 457

Approvazione dello statuto dell'istituto regionale di ricerca, sperimentazione e aggiornamento educativi della Sardegna.

note: Entrata in vigore del decreto: 25/5/1990
vigente al 27/09/2020
  • Articoli
  • 1
  • Allegati
Testo in vigore dal: 25-5-1990
attiva riferimenti normativi
                    IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
  Veduta la legge 30 luglio 1973, n. 477;
  Veduto il decreto del Presidente della Repubblica
31 maggio 1974, n. 419 e, in particolare, l'art. 21;
  Veduto  lo statuto deliberato dal consiglio direttivo dell'istituto
regionale di ricerca, sperimentazione e aggiornamento educativi della
Sardegna;
  Udito il parere n. 1223/88 reso dal Consiglio di Stato - sezione II
- in data 21 dicembre 1988;
  Sulla  proposta del Ministro della pubblica istruzione, di concerto
con il Ministro  del  tesoro  e  con  il  Ministro  per  la  funzione
pubblica;
                               Decreta:
  E'  approvato e reso esecutivo il testo dello statuto dell'istituto
regionale di ricerca, sperimentazione e aggiornamento educativi della
Sardegna  annesso  al  presente  decreto e firmato dal Ministro della
pubblica istruzione.
  Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara' inserito
nella  Raccolta  ufficiale  degli  atti  normativi  della  Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo
osservare.
   Dato a Roma, addi' 6 luglio 1989
                               COSSIGA
                                  GALLONI, Ministro della pubblica
                                  istruzione
                                  AMATO, Ministro del tesoro
                                  CIRINO POMICINO, Ministro per la
                                  funzione pubblica
Visto, il Guardasigilli: VASSALLI
 Registrato alla Corte dei conti il 24 aprile 1990
 Atti di Governo, registro n. 80, foglio n. 13