AZIENDA DI STATO PER GLI INTERVENTI NEL MERCATO AGRICOLO

DECRETO 5 maggio 1988, n. 188

Proroga dei termini di cui al decreto ministeriale 21 dicembre 1987, n. 524, riguardante la concessione di una indennita' ai produttori che si impegnano ad abbandonare la produzione lattiera.

note: Entrata in vigore del decreto: 23/06/1988
vigente al 29/01/2022
  • Articoli
  • 1
  • 2
Testo in vigore dal: 23-6-1988
                        IL MINISTRO-PRESIDENTE
  Visto  il decreto ministeriale 21 dicembre 1987, n. 524, pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale  italiana  n.  300  del  24  dicembre  1987,
recante  norme  generali  per  la concessione di una indennita' per i
produttori che si impegnano ad abbandonare la produzione lattiera;
  Visto  il  decreto  ministeriale n. 2101 del 4 febbraio 1988 che ha
prorogato al 20 febbraio 1988 il termine per la  presentazione  delle
domande  da parte dei produttori che intendono beneficiare del premio
di abbandono della produzione lattiera;
  Ritenuto  che la proroga del termine di presentazione delle domande
rende necessario prorogare anche i termini  per  l'istruttoria  delle
domande  stesse  da parte degli organi regionali nonche' quello entro
il quale deve essere effettuato l'abbattimento del bestiame;
                               Decreta:
                               Art. 1.
  Il  termine  di cui all'art. 6 paragrafo 1 del decreto ministeriale
21 dicembre 1987, n. 524, relativo alla definizione delle istruttorie
delle domande presentate e' prorogato al 20 maggio 1988 ed il termine
di cui allo stesso articolo 6 paragrafo 3  relativo  all'abbattimento
del bestiame mancato e' prorogato al 20 luglio 1988.