DECRETO-LEGGE 27 ottobre 1986, n. 701

Misure urgenti in materia di controlli degli aiuti: comunitari alla produzione dell'olio di oliva.

note:
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 23 dicembre 1986, n. 898 (in G.U. 27/12/1986, n.299).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 30/01/2003)
Testo in vigore dal: 29-10-1986
al: 27-12-1986
aggiornamenti all'articolo
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Visti gli articoli 77 e 87 della Costituzione;
  Ritenuta   la   straordinaria  necessita'  ed  urgenza  di  rendere
effettivi   i   controlli  degli  aiuti  comunitari  alla  produzione
dell'olio di oliva;
  Vista  la  deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella
riunione del 24 ottobre 1986;
  Sulla  proposta  del  Presidente  del  Consiglio dei Ministri e del
Ministro dell'agricoltura e delle foreste, di concerto con i Ministri
degli affari esteri, di grazia e giustizia e del tesoro;

                                EMANA

il seguente decreto:
                               Art. 1.

  1. Dal 1 gennaio 1987 la partecipazione all'Agenzia per i controlli
e  le  azioni  comunitarie  nel  quadro  del  regime  di  aiuto  alla
produzione  dell'elio  di  oliva  (Age Control S.p.a.) e' riservata a
soggetti pubblici.
  2.  Nell'assolvimento  dei compiti assegnati dai regolamenti CEE n.
2262  del  Consiglio in data 17 luglio 1984 e n. 27 della commissione
in  data  4  gennaio  1985  e,  in  particolare,  nell'esercizio  dei
controlli  e nella esecuzione degli accessi previsti dall'articolo 2,
n.  4,  di  quest'ultimo  regolamento,  gli  agenti  dell'Age Control
esercitano i poteri connessi alla loro qualita' di pubblici ufficiali
e sono soggetti ai relativi doveri Si applicano le disposizioni degli
articoli  4  quarto  comma,  5  e  7 del decreto del Presidente della
Repubblica 8 giugno 1982, n. 447.
  3.  L'Agenzia e' regolata dalle norme sulle societa' per azioni; il
rapporto di lavoro dei suoi dipendenti e' disciplinato dalle norme di
diritto  privato  e  si applica il trattamento economico previsto dal
contratto nazionale per il settore industriale.